MotoGp | Le pagelle: Dovizioso perfetto! Crutchlow sontuoso, bene Rins..

MotoGp | Le pagelle: Dovizioso perfetto! Crutchlow sontuoso, bene Rins..

11 Marzo 2019 0 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 1 Minuto

Andrea Dovizioso 10: Gestisce per gran parte della gara mettendo su pista la sua strategia di conservazione delle sue Michelin, sopravanza Marquez in volata con il suo marchio di fabbrica, l’incrocio.

Marc Marquez 9: Arriva in Qatar non nelle migliori condizioni e in un circuito storicamente sfavorevole prendendosi comunque un buon secondo posto nonostante l’ennesimo duello perso, tallone di Achille in alcuni casi del pilota spagnolo.

Cal Crutchlow 9.5: Magistrale, basta pensare che qualche mese fa era addirittura a rischio il proseguimento della sua carriera dopo lo spaventoso incidente in Australia. Gestisce bene la sua gara restando sempre a contatto con i primi beffando Rins per l’ultimo gradino del podio.

Alex Rins 8.5: Si prende addirittura il lusso di tentare la fuga salvo poi perdere il podio. Peccato per come si era messa, ma guardando alle qualifiche possiamo dire che è stata un’ottima gara per il pilota della Suzuki.

Valentino Rossi 8: Migliore delle Yamaha all’arrivo, partendo dalla quattordicesima posizione riesce ad arpionare la quinta. Purtroppo la sua M1 non è ancora al livello di Honda e Ducati e sembra addirittura dietro alla Suzuki.

Danilo Petrucci 5,5: Guardando alla prestazione del compagno di squadra il sesto posto del pilota #9 della Ducati non si può essere assolutamente soddisfatti. Paga la scelta di montare la soft al posteriore.

Maverick Vinales 5: Ci si aspettava lottasse per la vittoria, inspiegabilmente si ritrova ad arrivare in settima piazza partendo dalla Pole. Rimandato.

Joan Mir 7,5: Grande prestazione da rookie, sta alle spalle del compagno fin quando ne ha, cala nel finale.

Aleix Espargaro 7: Buon weekend del pilota Aprilia che riesce a portare la sua moto in Q2 e conduce una buona gara.

Franco Morbidelli 5,5: Benino nella prima parte di gara, poi cala inspiegabilmente, ha ancora bisogno di adattamento.

Jorge Lorenzo S.V.: Impossibile esprimere un giudizio, corre quasi per miracolo viste le molte cadute, c’è da aspettare.

Andrea Iannone 5: Ci si aspetta qualcosa in più.

Johann Zarco 4: Purtoppo non è neanche colpa sua, ma questa KTM sembra proprio non andare.

+ posts