F1 | Le pagelle del gp di Barcellona: Hamilton show, Verstappen prestazione da campione.

F1 | Le pagelle del gp di Barcellona: Hamilton show, Verstappen prestazione da campione.

13 Maggio 2019 1 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 2 Minuti

Siamo pronti a dare i voti ai protagonisti del gp di Barcellona, vinto da Lewis Hamilton davanti a Valtteri Bottas e Max Verstappen.

Lewis Hamilton 9,5: Mezzo voto in meno per non aver preso la Pole al Sabato. Ma la Domenica è una sinfonia perfetta, umilia il suo compagno di squadra con un ritmo da vero martello. CANNIBALE.

Valtteri Bottas 8: Un voto che è frutto della media tra il 10 di un sabato spettacolare,in cui rifila sei decimi al suo compagno di squadra, al 6 della gara in cui sembra prevalere il Bottas del passato. RITORNO AL PASSATO.

Max Verstappen 9: Spettacolare, un anno senza incidenti. Sembra l’unico capace in questo momento di fare una vera e propria differenza in ogni gara. Guardando le prestazioni del suo compagno le parole non basterebbero. MATURO.

Sebastian Vettel 7: Ha il merito di provarci al via, è in un ottimo stato di forma ed ha iniziato la stagione bene, salvo l’errore in Bahrain. Purtroppo la macchina non lo accompagna, in un certo senso coglie il massimo. MALE ACCOMPAGNATO.

Charles Leclerc 6: Male in qualifica, in gara sembra spesso poco competitivo, salvo la prima parte in cui scambia la sua posizione con Vettel. Ci si aspetta qualcosina in più. COMPITINO.

Pierre Gasly 6,5: Le prende nelle orecchie tutto il weeekend, guardare il confronto con Verstappen è impietoso. Tuttavia sta migliorando. IN CRESCITA.

Kevin Magnussen 8,5: Migliore degli altri, si difende con le unghie e con i denti e si tiene stretto la sua settima posizione che vale oro. A Barcelona sembra quasi un altro pilota. RINATO.

Carlos Sainz 7: Dopo una qualifica deludente riesce a combattere e a prendere la zona punti. BRAVO.

Daniil Kvyat 7,5: Il Torpedo ci ha preso gusto. Dopo la pausa forzata sembra un pilota totalmente diverso, si prende la zona punti con grinta e determinazione. GRINTOSO.

Romain Grosjean 6,5: Reinventa la curva 1 ridisegnandola a suo piacere e riesce comunque ad arrivare a punti. Chapeau. ARCHITETTO.

RENAULT 4: Dai, con quei piloti ci si aspetta un po’ di più, ma la macchina quest’anno sembra proprio non esserci con entrambi i piloti fuori dalla zona punti. MALE, A TRATTI MALISSIMO.

ALFA ROMEO 4: Malissimo, con un Räikkönen deludente e un Giovinazzi sempre più disastroso. PROFONDO ROSSO.

Lance Stroll 3: Basta con questo scempio, vergognoso dai, un altro incidente. PAGANTE.

+ posts