F1 | Le pagelle del gp di Monaco: Hamilton da urlo, Verstappen regala spettacolo.

F1 | Le pagelle del gp di Monaco: Hamilton da urlo, Verstappen regala spettacolo.

27 Maggio 2019 0 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 1 Minuto

È tempo di dare il voto ai protagonisti del gp di Montecarlo vinto da Lewis Hamilton davanti a Sebastian Vettel e Valtteri Bottas.

Lewis Hamilton 10: Prestazione perfetta costruita il sabato con una grande Pole Position, in gara gestisce con intelligenza le gomme medie per più di sessanta giri, mostruoso.

Sebastian Vettel 8,5: Ci prova, in qualifica lotta toccando più volte le barriere, in gara approfitta delle disgrazie altrui per prendersi il miglior risultato stagionale. È comunque in crescita.

Valtteri Bottas 8: Sfortunato, penalizzato dai box, peccato perché perde punti importanti in classifica mondiale.

Max Verstappen 9: Grande prestazione, ci prova nel finale lasciando intravedere sprazzi di vecchio Verstappen, paga la piccola ingenuità commessa in corsia box. Però che spettacolo quando guida.

Pierre Gasly 7,5: È in crescita e si vede, raccoglie l’ennesimo giro record, è più vicino a Max rispetto all’inizio di stagione, sta prendendo le misure alla sua Red Bull.

Carlos Sainz 8,5: Grandissima prestazione, il migliore degli altri, a tratti pilota più veloce in pista, sta crescendo insieme alla sua McLaren, forse meriterebbe una vettura più veloce.

Daniil Kvyat 8: Bravo, Il Torpedo sembra maturato, buona prestazione in qualifica, si conferma solido in gara.

Alex Albon 8: Miglior rookie tra le stradine di Monaco con cui conferma un feeling speciale dopo la Pole dello scorso anno in F2. Sta stupendo tutti.

Daniel Ricciardo 8: Emoziona con una grande partenza che dà seguito all’ottima qualifica. Poi viene penalizzato dalla Safety Car, ma a Montecarlo si è visto il vero pilota australiano.

Romain Grosjean 6,5: Salva la Haas, prestazione senza infamia nè lode.

Lando Norris 6: Ci sta per un 19enne alla prima volta con una F1 tra le stradine del Principato, peccato per non essere arrivato a punti.

Kevin Magnussen 5,5: Lui sorprende in qualifica, addirittura quinto. Peccato per la strategia sbagliata da parte della Haas, ma sta dimostrando di avere un grande manico.

Racing Point 4,5: Perez ci prova almeno, Stroll inesistente, serve una svolta.

Alfa Romeo 5: Male, delude Räikkönen, Giovinazzi disastroso, serve qualcosa.

+ posts