F1 | Le pagelle di Silverstone: Leclerc e Verstappen, che spettacolo! Disastro Vettel..

F1 | Le pagelle di Silverstone: Leclerc e Verstappen, che spettacolo! Disastro Vettel..

16 Luglio 2019 0 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 2 Minuti

Diamo i voti ai protagonisti del gp di Silverstone vinto da Lewis Hamilton, alla sua 80esima vittoria in carriera, davanti a Valtteri Bottas e Charles Leclerc.

Lewis Hamilton 9,5: Perfetto in gara con un ritmo irraggiungibile per tutti, si prende anche il punticino del giro veloce con un tempo da qualifica, basti pensare che il suo tempo è stato più rapido del tempo delle due Williams in qualifica. Mezzo punto in meno perché si è fatto soffiare la pole da Bottas al sabato, per il resto mostruoso, il record di Schumacher inizia a tremare.

Valtteri Bottas 8,5:Grande qualifica al sabato, grande prima parte di gara alla domenica, poi il vuoto. Ok, sfortunato a causa della Safety Car, ma l’impressione è che contro questo Hamilton domenica non c’era nulla da fare. Peccato non riesca ad avere costanza da un weekend all’altro.

Charles Leclerc 10: Il muretto box ci prova a togliergli il podio con una strategia come al solito disastrosa, ma quello che il monegasco ci ha fatto vedere in pista ricorda tanto Gilles Villeneuve. La difesa su Verstappen sa di vendetta per ciò che il #16 ha ricevuto in Austria. E il sorpasso su Gasly è una delle opere d’arte contemporanea più spettacolare che noi amanti della F1 abbiamo potuto assistere. Ha talento e si vede.

Pierre Gasly 8: Bravo finalmente, sta nei pressi di Verstappen per gran parte di gara, competitivo durante tutto il weekend a dimostrazione di una Red Bull in costante crescita.

Max Verstappen 9: Forte, veloce, grintoso e maturo. Sta nascendo una stella, ma il fatto che non sia riuscito a superare Leclerc che si trovava una macchina nettamente inferiore non è da lui. Incolpevole nel contatto con Vettel, conclude comunque quinto.

Carlos Sainz 8: Primo degli altri, sempre costante nei risultati, una certezza in gara. L’unica piccola pecca è la qualifica in cui fa un po’ di fatica.

Daniel Ricciardo 7,5: Si conferma un pilota che fa la differenza. Non è aiutato dalla sua vettura, sembra il Fernando Alonso degli anni passati, lotta con tutti e alla fine porta a casa un settimo posto e punti preziosi.

Kimi Raikkonen 7: Si conferma pilota da gara, autore anche di un bellissimo sorpasso all’esterno di Albon. L’Alfa Romeo sembra in crisi, per fortuna il finlandese riesce a tenere in piedi la baracca.

Daniil Kvyat 7,5: Parte diciassettesimo e arrivo nono. Gara solida per il pilota russo, sembra finalmente maturato e costante, che l’anno prossimo sia la volta di un ritorno in Red Bull?

Sebastian Vettel 4: Un errore non da quattro volte campione del mondo. Il confronto con Leclerc in questo weekend è impietoso per il tedesco, che aveva azzeccato la strategia grazie all’ausilio della Safety Car. In difficoltà fin dal venerdì, porta a casa un weekend disastroso da cui provare a chiudere un cerchio iniziato esattamente un anno fa.

Team Haas 2: Vergognosi per tutto il weekend. Basti pensare che Grosjean si è girato in FP1 nella corsia box. Credo che serva una rivoluzione per quanto riguarda i due piloti, in giro c’è gente molto più veloce e calma, almeno eviterebbero contatti tra loro così spesso.

+ posts