F1 | Le pagelle di Sochi: davanti nessuno convince, gli alfieri Red Bull sono i protagonisti..

F1 | Le pagelle di Sochi: davanti nessuno convince, gli alfieri Red Bull sono i protagonisti..

30 Settembre 2019 0 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 3 Minuti

Tempo di voti per i protagonisti del gran premio di Sochi che ha visto Lewis Hamilton portarsi a casa la nona vittoria stagionale davanti al suo compagno di squadra Valtteri Bottas e alla Ferrari di Charles Leclerc. Out Sebastian Vettel a causa di un problema alla sua MGU-K.

Lewis Hamilton 8: Fortunato, perchè la Ferrari gli porge la vittoria su un piatto d’argento. L’accento va posto sulla qualifica mostruosa che ancora una volta ha disputato mettendosi in prima fila. Si trova sempre al posto giusto nel momento giusto.

Valtteri Bottas 6: Dopo il rinnovo si è completamente spento. Nella fredda Russia, simile alla sua Finlandia, ci si aspettava un Valtteri veloce, il #77 invece addirittura si fa sorprendere al via da Sainz. Gironzola per il tracciato, il secondo posto è un regalo che gli cade dal cielo.

Charles Leclerc 7: La sua prima parte di gara, al via di accordi o non, è molto deludente, poiché passa più tempo a lamentarsi che non a guidare. Effettua un undercut troppo presto nei confronti di Vettel e delle due Mercedes che paga quando la #5 rossa si ferma provocando la Virtual Safety Car. Tanto veloce in qualifica quanto deludente in gara. Col terzo posto torna con i piedi per terra.

Max Verstappen 8: Parte un po’ dietro a causa delle penalità, recupera bene dopo la solita partenza disastrosa. Rimonta e dà spettacolo come al suo solito ma è costretto ad accontentarsi della quarta piazza.

Alex Albon 8,5: Il suo weekend parte in modo disastroso, si parcheggia nelle barriere al sabato. In gara si trasforma, parte dalla Pit-Line e arriva addirittura quinto su una pista dove superare è molto difficile nonostante il lungo rettilineo. Dopo le critiche ricevute settimana scorsa finalmente un acuto. Non dimentichiamo che è pur sempre un rookie.

Alexander Albon (THA) Scuderia Toro Rosso STR14 crashes in Q1. 28.09.2019. Formula 1 World Championship, Rd 16, Russian Grand Prix, Sochi Autodrom, Sochi, Russia, Qualifying Day. – http://www.xpbimages.com, EMail: requests@xpbimages.com – copy of publication required for printed pictures. Every used picture is fee-liable. © Copyright: Batchelor / XPB Images

Carlos Sainz 8: Per l’ennesima volta il pilota spagnolo si conferma come “il migliore degli altri” conquistando la sesta piazza. In uno stato di forma impressionante, merita che la McLaren diventi un top team come ricompensa per la sua velocità e la sua costanza.

Sergio Perez 8: Impressionante, con una Racing Point arriva in settima piazza. Il pilota più sottovalutato della griglia, rifila 12 secondi al compagno si squadra. Dopo la Safety Car. Tanta roba.

Lando Norris 7: Bene, si conferma veloce, tuttavia arriva dietro ad una Racing Point. Non al livello di Sainz, ma comunque veloce. Sta stupendo alla sua prima stagione in F1.

Lando Norris (GBR) McLaren MCL34. 27.09.2019. Formula 1 World Championship, Rd 16, Russian Grand Prix, Sochi Autodrom, Sochi, Russia, Practice Day. – http://www.xpbimages.com, EMail: requests@xpbimages.com – copy of publication required for printed pictures. Every used picture is fee-liable. © Copyright: Moy / XPB Images

Kevin Magnussen 7: Ritorna nella zona punti, buona la sua prestazione. Si limita a stare fuori dai guai, la sua strategia paga.

Nico Hulkenberg 7: Porta una deludente Renault in zona punti. Serve di più per meritare un sedile? Costanza al servizio della F1.

Nico Hulkenberg (GER) Renault F1 Team RS19. 29.09.2019. Formula 1 World Championship, Rd 16, Russian Grand Prix, Sochi Autodrom, Sochi, Russia, Race Day. – http://www.xpbimages.com, EMail: requests@xpbimages.com – copy of publication required for printed pictures. Every used picture is fee-liable. © Copyright: Moy / XPB Images

Kimi Raikkonen 5: Il team è in crisi, lui anche.

Antonio Giovinazzi S.V.: Sfortunato al via, in qualifica dà costantemente la paga ad un campione del mondo come Raikkonen. Meriterebbe la conferma, ma ad oggi la firma sul contratto non c’è.

Sebastian Vettel 9: Probabilmente il migliore oggi, fermato da un problema idraulico. Buona la partenza, in gara mantiene un ritmo indemoniato, inarrivabile per tutti, come ai tempi della Red Bull. Sta ritornando il vecchio Seb?

+ posts