F1 | Le pagelle di Austin: Hamilton mondiale, flop Ferrari

F1 | Le pagelle di Austin: Hamilton mondiale, flop Ferrari

4 Novembre 2019 0 Di Nicola Cobucci

Tempo di voti per i protagonisti del gran premio di Austin che ha visto l’ennesima doppietta stagionale da parte della Mercedes con Valtteri Bottas davanti a Lewis Hamilton. Il pilota inglese si è laureato per la sesta volta in carriera campione del mondo. Gradino più basso del podio per Max Verstappen.

Valtteri Bottas 10: Un weekend perfetto! Sbuca dal nulla in qualifica, in gara nonostante una strategia diversa da Hamilton lo supera in pista e si prende una vittoria strameritata. L’impressione è che se si fosse mantenuto sempre su questo livello si sarebbe potuto giocare davvero il mondiale.

Lewis Hamilton 10: Voto alla stagione, perché se il sesto titolo mondiale non è mai stato in discussione è sicuramente merito suo. In gara la ciliegina sulla torta, dove rischia addirittura di vincerla partendo dalla quinta piazza, gestendo le gomme ancora una volta in modo magistrale.

Max Verstappen 7,5: Parte terzo, arriva terzo. Inspiegabile la crisi dei suoi pneumatici, fa il minimo indispensabile. Da lui ci si aspetta qualcosa in più. E anche dalla Red Bull. Mezzo voto in meno per le dichiarazioni da sbruffone nei confronti di tutti, che sia Mercedes o Ferrari. Ha così poche vittorie, non ha vinto nulla in pratica. Dovrebbe solo tacere delle volte.

Charles Leclerc 6: Difficile anche dargli un voto perché il suo weekend è stato totalmente condizionato da colpe non sue. Lui fa il massimo, ma il motore vecchio gli fa perdere del tempo prezioso in qualifica e la macchina in gara non sembra granché.

Alex Albon 7: Ok le rimonte e quant’altro, ma dove c’è un guaio in partenza c’è sempre lui. Il quinto posto è il minimo per un pilota che si ritrova in ultima posizione e guida una Red Bull. A me non ha convinto in pieno, anche se la conferma la merita per il semplice fatto che mi interesserebbe vederlo da inizio stagione con un top team.

Daniel Ricciardo 8,5: L’australiano sembra essere ritornato sè stesso sfornando una grande prestazione con la Renault e conquistando un sesto posto che vale come un podio. Bravo!

Lando Norris 8: Partenza mostruosa, la squadra lo mette su due soste ma lui non si scompone e con un grande ritmo si prende una bella settima posizione.

Sergio Pérez 7,5: Parte dalla Pit-Line e arriva decimo. Basta così o devo anche spiegare il perché di questo voto? Solido.

Kimi Räikkönen 6,5: Stavolta ci mette quasi una pezza, finalmente porta a casa un’ottima gara, a un soffio dalla zona punti.

Lance Stroll 5: Il confronto con il compagno di squadra non regge. E lui è il proprietario.

Williams 2: Voto uguale ai giri di ritardo accumulati in gara. Si riprenderanno mai?

Sebastian Vettel S.V.: Difficile dargli un voto, in qualifica è quasi perfetto, in gara forse dei problemi fin dal via lo condizionano. Seb sembra comunque in forma.

+ posts