MotoGP | Le pagelle del Gran Premio di Repubblica Ceca: Sorpresa Binder, Quartararo e Vinales deludono.

MotoGP | Le pagelle del Gran Premio di Repubblica Ceca: Sorpresa Binder, Quartararo e Vinales deludono.

10 Agosto 2020 0 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 2 Minuti

Tempo di voti per i protagonisti del Gran Premio di Repubblica Ceca. Sul circuito di Brno è arrivata la prima vittoria in MotoGP per Brad Binder, che al traguardo ha preceduto Franco Morbidelli e Johann Zarco. 7° Vinales, 14° Vinales.

Brad Binder 10: Già veloce a Jerez, il pilota sudafricano ha letteralmente conquistato tutti in terra ceca. Grande gestione delle gomme nella prima parte di gara, imprendibile per tutti nella seconda. Questo ragazzo ha talento: lo aveva già dimostrato sul finale della scorsa stagione in Moto2, si è subito confermato in MotoGP. Rookie d’oro, gli son bastate tre gare per portarsi a casa la prima sinfonia. Chapeau.

Franco Morbidelli 9: Finalmente arriva il primo podio per il buon Franky. Meritatissimo, ha sognato la vittoria per gran parte di gara, ma fare meglio della seconda posizione era praticamente impossibile. Prima Yamaha al traguardo, ha già reagito dopo un 2019 in cui ci si aspettava la sua esplosione ed invece è stato costretto a subire l’ascesa del suo compagno di squadra. Ma chi lo segue da tempo sa il suo valore.

Johann Zarco 9: Il suo weekend è un mezzo capolavoro. Pole Position con una GP19, gestita da un Team Avintia che praticamente ha sempre fatto fatica a stare nella Top-10. In gara gestisce magistralmente i suoi pneumatici, riuscendo ad arrivare alla fine molto competitivo. Penalità un po’ al limite, ma il modo in cui affronta il long lap penalty è da brividi. Unica pecca? Il non aver avuto pazienza: nel giorno in cui va a podio la KTM vince.

Alex Rins 9: Eroico. Corre ancora con una condizione fisica non al 100% e rischia quasi di andare a podio. Probabilmente, con una perfetta forma sarebbe stato in lotta per la vittoria. Punti importanti, che fanno ben sperare. Magari potrebbe entrare in lotta per il campionato, chi lo sa.

Valentino Rossi 7,5: Mezzo voto in meno per l’errore in qualifica che di fatto lo toglie dalla lotta per il podio. Ma il pilota di Tavullia è tornato ad essere competitivo, e lo si vede dal modo in cui riesce a staccare, a fermare la moto, a superare i suoi avversari. Il passo gara c’era, quinto posto che gli va un po’ stretto per quanto fatto vedere.

Miguel Oliveira 7,5: Bravo anche lui con la KTM. Fosse partito più avanti..

Fabio Quartararo 4,5: Nervoso per tutto il weekend, ci si aspettava il terzo 25 consecutivo ed è arrivato un deludente settimo posto. Stressa troppo le gomme nella parte iniziale di gara per provare a riprendere il suo compagno di squadra: mossa sbagliata, che paga nel finale. Tutto sommato guadagna punti in campionato su chi gli sta alle spalle.

Team Ducati 3: Cosa sta succedendo? Miller, Dovizioso e Petrucci non mi sembrano di certo essere gli ultimi arrivati. La moto non si adatta alle gomme? La moto non va? Oppure è colpa dei piloti? Dovevano conquistare tutti, senza Marquez sono addirittura scomparsi.

Maverick Vinales 3: Un weekend da dimenticare. Sprofondato. Così non si vincono i mondiali.

Pol Espargaro 6: Sfortunato nel contatto di gara, ma l’errore all’ultima curva che permette a Zarco di riprovarci è tutto suo. Sarebbe stata doppietta KTM.

+ posts