F1 | Franz Tost: “Decide Red Bull.”

F1 | Franz Tost: “Decide Red Bull.”

4 Novembre 2020 0 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 2 Minuti

Le possibilità di Tsunoda in F1 dipendono dalle prestazioni della F2, non dai collegamenti Honda.

Le possibilità di Yuki Tsunoda di debuttare in Formula 1 con AlphaTauri la prossima stagione dipendono interamente dalle sue prestazioni in Formula 2, secondo il team principal Franz Tost. Il membro del Red Bull Junior Team, sponsorizzato dalla Honda, oggi proverà per il team a Imola. Al momento sembra il favorito per il secondo sedile del team di Faenza, dopo la conferma di Pierre Gasly per il prossimo anno.

Tsunoda guiderà un’auto con le specifiche del 2018 per completare abbastanza giri da qualificarsi per una superlicenza che gli permette di girare almeno nelle prove libere. Ciò consentirà ad AlphaTauri di dare la chance di effettuare un venerdì in un fine settimana del Gran Premio prima della fine della stagione.

Tost ha detto che lo scopo del test è assicurarsi che Tsunoda completasse il chilometraggio richiesto per ottenere la licenza. “È la sua prima uscita in una macchina di Formula 1. È ad Imola, non è una pista facile e gli consiglierò il miglior modo per affrontarla. Vogliamo fare un test di 300 chilometri con lui per ottenere il permesso dalla FIA di fare, eventualmente, le prime prove libere in Bahrain o Abu Dhabi.”

Con quattro gare di F2 rimaste in questa stagione, Tsunoda è terzo in campionato ed è il miglior rookie in classifica. È probabile che raggiunga la soglia dei punti richiesta per qualificarsi per una superlicenza alla fine dell’anno. Un’uscita in F1 sarebbe l’ ideale per il pilota giapponese.

Il futuro di Tsunoda “dipende da come si classificherà nel campionato piloti di Formula 2”, ha detto Tost. “Se arriva nei primi quattro, ottiene la superlicenza. Se è quinto, ha bisogno di fare le prime sessioni di prove libere per aumentare il punteggio.”

Altri contendenti per il posto includono l’ex pilota del team Alexander Albon , il cui posto alla Red Bull è in dubbio, e l’attuale pilota Daniil Kvyat . Tost ha detto che la decisione del pilota sarà presa dalla Red Bull, non da AlphaTauri. “Penso che la decisione verrà presa presto, prenderemo la decisione dalla Red Bull e poi vedremo.”

Ma il Team Principal della scuderia di Faenza ha aggiungo che “non hanno fretta” di fare la loro scelta. Ha poi chiarito che il sostegno della Honda a Tsunoda non era un fattore importante. “Conta solo la sua performance”, ha affermato Tost. “Non ha niente a che fare con sponsor o qualcosa di simile. Questo non è mai stato il caso della Toro Rosso o della Scuderia AlphaTauri.”

“Dobbiamo essere convinti che il pilota abbia le capacità necessarie per guidare con successo come pilota di Formula 1, perché sebbene siamo la cosiddetta squadra gemella, il nostro orgoglio si aspetta buoni piloti”, ha aggiunto.

+ posts