F1 | Tre circuiti si candidano per sostituire Hanoi!

F1 | Tre circuiti si candidano per sostituire Hanoi!

10 Novembre 2020 0 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 2 Minuti

Il Gran Premio del Vietnam è stato cancellato dal calendario 2021 a causa dell’arresto per corruzione di uno dei responsabili della gara. Quali circuiti possono sostituire Hanoi? Imola, Portimao e Istanbul Park sembrano i principali candidati.

 

La Formula 1 ha pubblicato questa mattina il calendario provvisorio per la stagione 2021 con alcune novità rispetto a quanto programmato. Il principale è che il Gran Premio del Vietnam, previsto per il 25 aprile, non rientra nel calendario. Il motivo è che Nguyen Duc Chung, presidente del Comitato del popolo di Hanoi, è stato arrestato per corruzione lo scorso agosto.

Il suo arresto ha impedito ulteriori colloqui tra il promotore e Liberty Media. Inoltre, il governo del paese ha confermato di avere attualmente altre priorità, inclusa la lotta contro il covid-19. Queste conversazioni possono essere riprese per il 2022, ma per il 2021 c’è un posto libero per il 25 aprile che Liberty Media cercherà di colmare.

Sono tre i principali candidati per sostituire Hanoi:

PORTIMAO

Pochi minuti dopo che la Formula 1 ha annunciato il suo calendario, Portimao è entrata in tendenza su Twitter a causa del gran numero di fan che ne hanno richiesto l’incorporazione nel 2021. Durante il Gran Premio del Portogallo, i piloti sono rimasti sorpresi dal layout della pista e dall’impegnativo dislivello che presenta. È diverso dal resto dei circuiti della stagione e questo potrebbe essere un punto a suo favore per il 2021.

Inoltre, Paulo Pinheiro, promotore del GP del Portogallo, ha già mostrato la sua intenzione di restare nel calendario della Formula 1 anche dopo il 2020. Ha prima sollevato la possibilità di un calendario a rotazione e ora, dopo la cancellazione del Vietnam, è probabile che cerchino di cogliere l’occasione per avere di nuovo un posto nel 2021.

IMOLA

Un’altra opzione molto interessante è Imola, una pista che piace ai piloti per il suo design e la sua storia. Il circuito italiano ha già ospitato il Gran Premio di Formula 1 fino al 2006 e potrebbe provare ad avere il suo posto nel 2021. Il format di due giorni è stato testato ad Imola, con un solo turno di prove libere prima delle qualifiche. I risultati sono stati positivi, sebbene vi sia una divisione di opinioni sull’implementazione di questo in futuro.

ISTANBUL PARK

La terza opzione è Istanbul Park, sede del Gran Premio di Turchia questo fine settimana. Il circuito è ora pronto a dare il bentornato in F1, una categoria che non riceveva dal 2011. È una pista che corre in senso antiorario e Bernie Ecclestone, ex CEO di F1, lo ha definito “il miglior circuito del mondo”.

Queste tre opzioni sono in lizza per sostituire Hanoi. Portimao e Imola hanno già offerto gare interessanti e ora bisogna aspettare per vedere come si svolgerà il Gran Premio di Turchia prima di prendere una decisione in merito.

+ posts