F1 | Alex Albon: “Ho un piano B”

F1 | Alex Albon: “Ho un piano B”

27 Novembre 2020 0 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 1 Minuto

Alexander Albon ha assicurato di avere un ‘Piano B’ nel caso in cui la Red Bull non gli rinnovi il contratto per il 2021. Ovviamente, il thailandese dice che il suo obiettivo è fare bene nelle tre gare rimanenti per guadagnare la fiducia del squadra ed è concentrato solo su quello in questo momento.

Come la maggior parte dei piloti che non sono stati confermati per il 2021, Albon ha una seconda opzione per il prossimo anno. Tuttavia, non vuole pensarci, ma è totalmente concentrato nel mostrare alla Red Bull che merita di continuare almeno un’altra stagione a Milton Keynes.

“Ovviamente ho un piano B, come la maggior parte dei piloti, ma voglio rispettare il piano A, così posso rimanere in Red Bull. In questo momento la mia mente è sulle ultime tre gare, sono concentrato e voglio continuare con questo team”, ha commentato Albon in conferenza stampa prima del GP del Bahrain.

Albon ha avuto il suo primo match ball in Turchia, ed è stato in grado di salvarlo, poiché in una gara andata completamente storta per entrambi i piloti Red Bull, ha finito incollato a Max Verstappen al settimo posto, qualcosa che non si era visto in tutte le stagioni.

Per questo Albon vuole continuare a dimostrare tutto ciò di cui è capace in queste ultime tre gare dell’anno. Il thailandese spiega di aver apportato diverse modifiche alla sua RB16 durante l’ultimo GP e questo gli ha fatto avere un ritmo migliore. Pertanto, spera di continuare su questo trend e avere un buon finale di stagione.

“In Turchia ho disputato un buon fine settimana, ho fatto un passo avanti in termini di ritmo e ho apportato alcune modifiche alla macchina che mi hanno fatto sentire meglio. Mancano ancora tre gare per dimostrare di cosa sono capace. Voglio fare un buon lavoro”, ha concluso Albon.

+ posts