F2 | Nikita Mazepin è il più veloce nelle prove libere.

F2 | Nikita Mazepin è il più veloce nelle prove libere.

27 Novembre 2020 0 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 2 Minuti

Nikita Mazepin è davanti a tutti nella sessione di prove libere di Formula 2 in Bahrain, sopravanzando Jehan Daruvala e Yuki Tsunoda di Carlin.

La sessione di 45 minuti è stata la prima occasione per rivedere le F2 in pista dopo oltre due mesi dall’ultimo evento a Sochi. La partenza è stata leggermente ritardata perché il lavoro intorno alla pista era in fase di completamento e le vetture dovevano spostarsi dal paddock di supporto, situato lungo il rettilineo posteriore, alla corsia dei box della Formula 1.

Lì il circuito era polveroso e la pioggia mattutina ha reso l’aderenza minima. Pochi giri sono stati completati all’inizio, anche se Giuliano Alesi si era appena messo in testa quando Artem Markelov è andato in testacoda all’ultima curva. In un momento bizzarro, l’auto di Markelov ha iniziato a rotolare ad indietreggiare dopo che il pilota era sceso dalla vettura. Ha toccate le barriere ma non ha danneggiato l’ala posteriore della vettura.

Questo ha fermato la sessione per cinque minuti, ma sono stati completati solo pochi giri quando Marino Sato ha ripetuto il testacoda di Markelov nello stesso punto causando la seconda bandiera rossa di giornata. L’auto di Sato non ha fatto danni però.

La sessione è ripresa a 20 minuti dalla fine e qualche goccia di pioggia si è presentata sul circuito. Il duo di Carlin Jehan Daruvala e Yuki Tsunoda  hanno stabilito il ritmo. Tsunoda ha anche rischiato un contatto con Roy Nissany. Il pilota israeliano, dopo essersi girato, è rientrato in pista pericolosamente rischiando il patatrack.

Una leggera pioggia ha cominciato a cadere con il progredire della sessione e ha iniziato a intensificarsi quando è giunta alla sua conclusione. Mazepin è stato il più veloce fermando il cronometro sull’1’42”660 davanti al duo della Carlin. Il pilota DAMS Dan Ticktum è quarto, davanti a Christian Lundgaard, in testa alla sessione per gran parte della durata. Luca Ghiotto è sesto, davanti a Robert Shwartzman.

Il leader del campionato Mick Schumacher ha completato la top 10, a mezzo secondo di distacco.

Il principale rivale in campionato di Schumacher, Callum Ilott, è  14°, appena davanti ad Alesi e dietro a Louis Deletraz. L’esordiente in F2 Theo Pourchaire è 17°.

+ posts