F1 | Mick Schumacher in Haas, Gunther Steiner: “Opportunità meritata.”

F1 | Mick Schumacher in Haas, Gunther Steiner: “Opportunità meritata.”

2 Dicembre 2020 0 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 2 Minuti

Haas ha annunciato che Mick Schumacher sarà uno dei suoi piloti nella stagione 2021. Il team americano si rinnova per la prossima stagione e sarà il punto di partenza della carriera in Formula 1 del figlio del sette volte campione del mondo.

Il cognome Schumacher torna in Formula 1! Haas ha confermato quello che era ormai diventato un segreto di Pulcinella: Mick Schumacher debutterà con loro nel 2021 e sarà il partner del russo Nikita Mazepin. Il team annuncia la firma in un momento importante per la carriera di Mick, poiché è in testa al campionato di Formula 2 e può laurearsi campione questo fine settimana.

“La prospettiva di essere sulla griglia di Formula 1 il prossimo anno mi rende incredibilmente felice, sono semplicemente senza parole. Vorrei ringraziare Haas, Ferrari e Ferrari Driver Academy per aver riposto la loro fiducia in me. Voglio  ringraziare anche i miei genitori, so che devo tutto a loro“, ha detto Mick.

“Ho sempre creduto che avrei realizzato il mio sogno di arrivare in Formula 1. Un grande grazie a tutti i fan del motorsport che mi hanno supportato per tutta la mia carriera. Darò il massimo, come faccio sempre, e non vedo l’ora di iniziare a lavorare insieme ad Haas”, ha aggiunto il tedesco.

Il Team Principal della Haas Guenther Steiner accoglie nella sua squadra il figlio del sette volte campione del mondo. “Sono lieto di poter confermare Mick Schumacher nella nostra formazione per la prossima stagione e non vedo l’ora di dargli il benvenuto nella squadra”, ha detto Steiner.

Schumacher ha attualmente un vantaggio di 14 punti sul suo principale rivale, Callum Ilott. Il tedesco può essere proclamato campione di F2 questo fine settimana in Bahrain dopo una stagione brillante, nella quale ha ottenuto due vittorie e dieci podi. “Il Campionato di Formula 2 è servito a lungo come banco di prova per i talenti per dimostrare le proprie capacità e la griglia di quest’anno è stata, senza dubbio, una delle più competitive delle ultime stagioni. Mick ha vinto gare, raggiunto il podio e ha brillato contro talenti del tutto eccezionali nel 2020. Credo fermamente che si sia guadagnato l’opportunità di passare in Formula 1 grazie alle sue prestazioni.

In questo modo, Haas apre un nuovo ciclo nel 2021 con una formazione rinnovata al 100% che getterà le basi per il suo futuro. Mick e Nikita Mazepin fanno parte della strategia a lungo termine del team. “Stiamo gettando le basi per una crescita continua a lungo termine della squadra e non vedo l’ora di scoprire cosa può portare Mick dentro e fuori pista in questo processo”, ha detto in conclusione Steiner.

Da parte sua, anche l’uscente Romain Grosjean ha voluto dare il benvenuto a Mick. “Lavorerai con persone incredibili alla Haas. Abbi cura di loro e lavoreranno giorno e notte per te”, ha sottolineato il francese, che lascerà la squadra dopo il GP di Abu Dhabi.

+ posts