F1 | Antonio Giovinazzi: “Mi sento molto migliorato.”

F1 | Antonio Giovinazzi: “Mi sento molto migliorato.”

28 Dicembre 2020 1 Di Nicola Cobucci

Antonio Giovinazzi afferma di essere migliorato “parecchio” come pilota di Formula 1 nel 2020, aiutandosi ad assicurarsi un nuovo contratto Alfa Romeo.

L’italiano – che non hai mai fatto parte del programma per giovani piloti della Ferrari come molti pensano – si è trovato sotto pressione per un importante lasso di tempo, con pioti come Mick Schumacher, Callum Ilott e Robert Shwartzman che hanno impressionato in Formula 2 e che hanno dato l’impressione di potergli soffiare il posto.

Alla fine, la Ferrari ha deciso di concedere a Giovinazzi un altro anno in Alfa Romeo, sistemando Schumacher alla Haas. Sarà la terza stagione di Giovinazzi con l’Alfa Romeo, titolare a tempo pieno nel team dal 2019.

Riflettendo sulla sua prestazione, Giovinazzi ha sentito di aver fatto buoni progressi durante la sua seconda stagione completa. “Sono migliorato molto e mi sono sentito più a mio agio con la macchina, con la squadra e tutto il resto”, ha spiegato.

“Questo è qualcosa che ogni giovane pilota dice nella sua carriera: ti senti sempre un po’ più nervoso nella prima stagione. Tutto è abbastanza nuovo, ora sono più a mio agio con tutto. Ovviamente ci sono ancora tante cose da migliorare ed è quello che voglio fare anche per la prossima stagione. Voglio solo fare un altro passo in avanti e cercare di migliorarmi.”

Giovinazzi sente che il suo più grande passo in avanti è arrivato in gara, sia in termini di partenze, sia in termini di ritmo generale. Alla domanda su dove sentiva di aver ottenuto più guadagni, ha risposto: “Penso in molti punti. Direi soprattutto sulla gara, perché è stato uno dei miei punti negativi della scorsa stagione. Sul primo giro, dove non ero abbastanza bravo. E anche sul passo gara, penso di aver fatto buoni progressi. Ovviamente è anche con l’aiuto dell’aver visto cosa stava facendo Kimi [Raikkonen], perché penso che sia uno dei migliori lì. Quindi sì, penso di essere contento dei progressi, ma c’è ancora molto lavoro da fare.”

Giovinazzi e il suo compagno di squadra Raikkonen hanno segnato quattro punti ciascuno durante la stagione 2020 di Formula 1, aiutando l’Alfa Romeo ad arrivare all’ottavo posto nel campionato costruttori.

+ posts