F1 | Sebastian Vettel: “Aiuterò Mick, ma deve trovare la sua strada.”

F1 | Sebastian Vettel: “Aiuterò Mick, ma deve trovare la sua strada.”

31 Dicembre 2020 0 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 1 Minuto

Sebastian Vettel si dice felice di aiutare il connazionale Mick Schumacher nella sua stagione da rookie in Formula 1 nel 2021, ma crede che il rookie debba “trovare la sua strada”.

L’oramai ex pilota Ferrari – Sebastian Vettel – ha stretto una forte amicizia con il padre di Mick, Michael Schumacher, prima dell’incidente sciistico del sette volte campione del mondo nel 2013 ed è cresciuto vicino al 21enne Mick, che farà il suo debutto in Formula 1 il prossimo anno con la Haas. Oltre ad essere amici fuori pista, Vettel e Schumacher si sono uniti per rappresentare la Germania alla Race of Champions 2019 in Messico, continuando una popolare tradizione che Vettel aveva iniziato con Michael.

Vettel, che passerà all’Aston Martin Racing la prossima stagione, afferma che Schumacher potrà anche contare sul suo sostegno mentre fa i suoi primi passi come F1, diventando il terzo membro della sua famiglia a competere ai massimi livelli dopo Michael e suo zio Ralf.

Vettel knocked out by Schumacher in Race of Champions | Formula 1®

“Sarò felice di aiutarlo dove posso, perché è un ragazzo eccezionale e ovviamente ho un legame molto speciale con suo padre”, ha risposto Vettel ad Autosport quando gli è stato chiesto dell’arrivo di Schumacher in F1.

“È un peccato che Michael non sia stato in grado di assistere alla progressione di Mick negli ultimi anni e al suo passaggio ora in Formula 1. Mi piace molto, andiamo d’accordo e sono felice di dirgli tutto quello che so”.

Schumacher, che si è laureato campione in Formula 2 dopo aver battuto il collega Callum Illott, ha descritto Vettel come un idolo e una figura di mentore per lui, nello stesso modo in cui Vettel ha guardato suo padre. Rispondendo a questi commenti, Vettel ha detto: “Beh, sono ovviamente lusingato. Ho visto suo padre vincere molte più gare di quanto avrebbe potuto vedermi vincere. Sono felice di aiutare, ma penso che sia molto importante per lui trovare la sua strada e seguire la sua strada. Michael mi ha sempre dato dei consigli e mi ha sempre aiutato quando gliel’ho chiesto, sto semplicemente cercando di fare lo stesso con lui.”

+ posts