Portimao e Imola pronte ad entrare nel calendario di Formula 1.

Portimao e Imola pronte ad entrare nel calendario di Formula 1.

6 Gennaio 2021 0 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 2 Minuti

La Formula 1 sarebbe vicina ad un clamoroso ritorno sul circuito dell’Algarve in Portogallo e ad Imola, mentre si allontanano sempre di più il Gran Premio d’Australia e il Gran Premio di Cina.

Come già riportato in precedenza, è probabile che la gara di apertura della stagione venga posticipata a causa delle difficoltà logistiche di organizzare la gara dell’Albert Park in mezzo alla pandemia. Il Gran Premio del Bahrain diventerà quindi il primo round del nuovo campionato.

Tuttavia, si ritiene che anche il successivo round della stagione, sul Circuito Internazionale di Shanghai in Cina l’11 aprile, sia ora in dubbio perché i tassi di infezione aumentano in Europa. Secondo RaceFans.net , la Formula 1 è ancora in trattativa con i promotori, ma stanno già valutando dei piani di emergenza per l’inizio del campionato, che prevedono gare aggiuntive in due sedi europee. La sede per la quarta gara della stagione non era stata precedentemente confermata, dando alla Formula 1 la flessibilità di prendere accordi alternativi.

Gran Premio di Cina - Wikipedia

Se le gare in Australia e Cina non si svolgeranno nelle date originariamente previste, la stagione inizierà in Bahrain il 28 marzo. La Formula 1 non ha in programma di ripetere il doppio evento dell’anno scorso in pista. Secondo il piano di emergenza per il calendario di Formula 1 , il campionato potrebbe continuare a Imola il 18 aprile e spostarsi sul circuito dell’Algarve a Portimao il 2 maggio.

Il round australiano del campionato verrebbe posticipato al 21 novembre. Per ovviare a questo, la gara del Brasile sarebbe stata spostata in avanti di una settimana, formando una tripla di gare consecutive con Stati Uniti e Messico. Per facilitare il viaggio in Australia, la gara di Melbourne avrebbe un divario di due settimane su entrambi i lati. Il Gran Premio dell’Arabia Saudita inaugurale a Gedda tornerà al 5 dicembre e la stagione si concluderà ad Abu Dhabi come di consueto, nella data successiva del 12 dicembre.

Formula 1, GP d'Australia: l'attesa è finita, si riparte da Melbourne -  F1world.it

Resta da vedere se il round cinese verrà riprogrammato o annullato del tutto, nel caso in cui non si possa trovare una data disponibile. Le date proposte e le sedi sono state discusse in un incontro tra la Formula 1 ei capi del team lunedì. Questa è stata la prima volta che il nuovo CEO della Formula 1, Stefano Domenicali, ha parlato ai team nel ruolo che ha assunto a inizio anno.

È probabile che un ulteriore effetto a catena del rinvio del Gran Premio d’Australia vedrà i test pre-stagionali trasferirsi dalla Spagna al Bahrain. Tuttavia, le squadre erano in disaccordo sulla tempistica del test quando l’argomento è stato discusso lunedì. Mentre alcuni desiderano ritardare il test il più tardi possibile, altri preferiscono una data anticipata per garantire che eventuali problemi che potrebbero scoprire con le loro auto possano essere risolti prima dell’inizio del campionato.

+ posts