Verstappen: “I problemi della RB16 esagerati dai media”

Verstappen: “I problemi della RB16 esagerati dai media”

7 Gennaio 2021 0 Di Alberto Ghioni
Tempo di lettura: 1 Minuto

Il pilota si è confidato in un’intervista con Autosport, dicendo che la macchina è migliorata, ma resta ancora distante da Mercedes

Max Verstappen è stato sicuramente il pilota migliore, dopo ovviamente Lewis Hamilton, della passata stagione, nonostante il suo bottino sia relativamente misero, con due sole vittorie ed una pole position, a causa soprattutto dello strapotere della Mercedes. Da questo punto di vista, molti dei più rispettati opinionisti hanno sempre accusato il team austriaco di non esser riuscito a costruire una vettura abbastanza competitiva sul fronte aerodinamico.

Non è di questo avviso il pilota olandese, il quale, come riporta il sito Autosport, sostiene come la RB16 non fosse una cattiva macchina, ma che le mancasse ancora qualcosa per raggiungere la Mercedes, dimostrandosi ancora una volta uomo squadra e difendendo a spada tratta il team davanti ai media.

Ha successivamente aggiunto di non sentirsi frustrato dal fatto di essere costantemente in una terra di nessuno al terzo posto, ma solamente un pochino impotente, aggiungendo infine che l’importante era portare a casa il miglior risultato, come spesso è accaduto.

La cosa certa è che con una Mercedes così veloce neanche il miglior Adrian Newey potrebbe fare qualcosa, ma l’impressione è che col passare degli anni la squadra di Milton Keynes si stia avvicinando ad una distanza tale da permettere al giovane campione olandese di insidiare il team di Brackley, nella figura del pilota di Stevenage, per la conquista del titolo mondiale.

+ posts