Binotto: “Il tempo a mia disposizione non è infinito.”

Binotto: “Il tempo a mia disposizione non è infinito.”

2 Febbraio 2021 0 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 1 Minuto

Dopo che la Ferrari ha sofferto nel corso della scorsa stagione di Formula 1, ci sono state ripetute richieste di conseguenze per il personale. Questi hanno colpito in particolare Mattia Binotto, che, nonostante le massicce critiche dall’esterno, ha più volte sottolineato che le dimissioni non sono mai state un’ipotesi.

“Non ci sono cambiamenti nei nostri piani, nessun cambiamento in termini di futuro”, ha detto il Team Principal della Ferrari in un’intervista al sito ufficiale della Formula 1.  Allo stesso tempo, però, sa che il tempo a sua disposizione non è infinito.”

“Sono consapevole del fatto che dovremo fare bene come squadra nelle prossime stagioni. Questo vale anche per me come capo squadra.” Una stagione come l’ultima, in cui la Ferrari ha concluso non solo dietro Mercedes e Red Bull, ma anche squadre di centro gruppo come McLaren e Racing Point, non dovrebbe ripetersi.

Mattia Binotto ha parlato del presente e del futuro della Scuderia durante  il tradizionale appuntamento natalizio - ClubAlfa.it

“Nel complesso, è stata una stagione molto intensa, densa e per molti versi difficile in cui la nostra prestazione è stata inadeguata. Arrivare sesti nel campionato costruttori è pessimo, perché non succedeva dal 1980. Ma è una stagione in cui, secondo me, abbiamo investito molto per il futuro.”

Per il 2021 l’obiettivo è rientrare tra i primi tre. “Stiamo cercando di gettare le solide basi necessarie per essere molto competitivi e speriamo di aprire un nuovo ciclo per il futuro.” Parte di questo obiettivo è la firma di Carlos Sainz, che sostituirà Sebastian Vettel da questa stagione e diventerà il nuovo compagno di squadra di Charles Leclerc. Per la Ferrari è la formazione di piloti più giovane dal 1968: Leclerc ha 23 anni, Sainz 26 anni. Quest’ultimo, però, ha già sei anni di esperienza in Formula 1, durante i quali ha guidato per tre team diversi: Toro Rosso, Renault e McLaren.

+ posts