F2 | Chi ha vinto il maggior numero di Gran Premi tra i piloti passati in Formula 1?

F2 | Chi ha vinto il maggior numero di Gran Premi tra i piloti passati in Formula 1?

2 Febbraio 2021 0 Di Valentina Polcaro

La Formula 2 come la conosciamo oggi nasce nel lontano 2005 con il nome di GP2.

Di stagioni ne sono state disputate ben 16, ognuna ha visto più di un pilota fare il grande passo e approdare in F1. C’è chi ci ha messo ben 5 stagioni e chi, invece, ci è arrivato dopo solo una stagione passata in Formula 2.

Oggi stileremo una classifica dei piloti passati in Formula 1 che hanno conquistato il maggior numero di vittorie in GP2/Formula 2.

Ovviamente i più vittoriosi saranno coloro che hanno corso più di una stagione, ma non mancheranno i rookie che in una sola stagione sono entrati di prepotenza in questa speciale classifica.

Sono ben 39 i piloti che hanno fatto il grande salto – senza contare Mick Schumacher, Yuki Tsunoda e Nikita Mazepin che ancora non hanno debuttato in F1 – ma, finora, solo due di loro sono diventati campioni del Mondo di Formula 1: Nico Rosberg e Lewis Hamilton.

Essi però non svettano in questa classifica.

Il pilota che ha corso in Formula 1 con il maggior numero di vittorie in GP2/Formula 2 è Stoffel Vandoorne con ben 11 successi e 26 podi in due stagioni. La sua carriera in Formula 1 non é stata brillante come ci si aspettava e, complice anche la scarsa competitività della sua McLaren, Stoffel ha ripiegato sulla Formula E.

Al secondo posto troviamo Pastor Maldonado con 10 vittorie e 18 podi in ben quattro stagioni, anche lui diventerà campione della categoria, ma avrà una carriera decisamente più felice di quella di Vandoorne culminata con una inaspettata vittoria al Gran Premio di Spagna 2012. Pastor viene però ricordato dagli appassionati per essere in grado provocare numerosi incidenti, da cui ne usciva spesso indenne.

Sul gradino più basso del podio abbiamo un altro pilota piuttosto incline agli incidenti: parlo di Romain Grosjean che ha realizzato 9 vittorie e 21 podi in quattro stagioni. In Formula 1 ha collezionato ben 10 podi anche se è stato più volte criticato per uno stile di guida aggressivo.

Appena fuori dal podio si classificano Jolyon Palmer, Timo Glock, George Russell e Charles Leclerc con 7 vittorie. Tutti e quattro hanno poi vinto il titolo di categoria, ma in quanto a carriere in Formula 1 i primi due non hanno spiccato.

Da sottolineare inoltre che sia Leclerc che Russell hanno disputato una sola stagione in Formula 2, rimanendo gli unici ad aver vinto sia la GP3 che la Formula 2 da rookie.

Di seguito abbiamo Nicholas Latifi fermo a 6 vittorie in 5 stagioni e una fila di ben 9 piloti che hanno conquistato 5 vittorie.

Partiamo dai più vincenti in Formula 1: Nico Rosberg e Lewis Hamilton. Proseguiamo con chi ormai è fuori dal Circus da qualche anno: Giedo van der Garde e Heikki Kovalainen, per continuare con chi ha optato per una carriera in Formula E: Lucas Di Grassi e Nelson Piquet Jr, per concludere con il nostro Antonio Giovinazzi, il neo acquisto in casa Red Bull Sergio Perez ed il tedesco Nico Hulkenberg.

Chiudiamo la classifica con l’ultimo vincitore del titolo piloti di GP2: Pierre Gasly, fermo a 4 vittorie, a pari merito con Vitalij Petrov, Felipe Nasr, Alexander Rossi, Alexander Albon ed Esteban Gutierrez.

La classifica continua poi con altri 16 piloti, nessuno dei quali ha mai vinto il titolo di GP2/Formula 2.

Come avete potuto leggere, non tutti coloro che occupano la parte alta della classifica hanno poi avuto una carriera felice in Formula 1. Questo per ricordare che la Formula 2 è sì la categoria propedeutica per eccellenza, ma non è per niente paragonabile alla classe regina. È difficile riuscire a distinguersi in Formula 1 per questo è importante non sedersi sugli allori continuando ad allenarsi e lottare in pista. Al via della stagione 2021 ci saranno ben tre rookie: Mick Schumacher e Yuki Tsunoda con 3 vittorie in Formula 2 e Nikita Mazepin con 2.

Non ci resta che scoprire se avranno una lunga carriera in Formula 1 o se saranno solo delle meteore.

Website | + posts