Ultim’ora: Portimao c’è, smentite le voci di un doppio Bahrain.

Ultim’ora: Portimao c’è, smentite le voci di un doppio Bahrain.

10 Febbraio 2021 1 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 1 Minuto

La Formula 1 ha dato il via libera al Gran Premio del Portogallo per prendere il posto vacante in calendario.

Dopo alcune settimane di incertezza sulla composizione dei round di apertura del programma 2021, la difficile situazione del coronavirus in Portogallo aveva sollevato dubbi sul fatto che la gara potesse o meno assicurarsi uno slot in programma.

Ma a seguito dei colloqui tra la F1 e gli organizzatori della gara negli ultimi giorni per avere una migliore comprensione della situazione nel paese, si intuisce che entrambe le parti sono felici che l’evento si possa disputare.

Come riportato da Autosport, alcune fonti a conoscenza della situazione affermano che la F1 si è impegnata quindi con il Portogallo, che prenderà lo slot ‘TBC’ nel calendario a lungo previsto per il 2 maggio.

Si partirà quindi in Bahrain il 28 marzo, con Imola che ospiterà il secondo turno il 18 aprile.

Le squadre saranno formalmente informate dei piani del calendario in una riunione della Commissione di F1 che si svolgerà giovedì.

Calendario 2021 F1

28 marzo – GP del Bahrain
18 aprile – GP dell’Emilia Romagna
2 maggio – GP del Portogallo
9 maggio – GP di Spagna
23 maggio – GP di Monaco
6 giugno – GP dell’Azerbaijan
13 giugno – GP del Canada
27 giugno – GP di Francia
4 luglio – GP d’Austria
18 luglio – Gran Bretagna GP
1 agosto – GP di Ungheria
29 agosto – GP del Belgio
5 settembre – GP di Olanda
12 settembre – GP di Italia
26 settembre – GP di Russia
3 ottobre – GP di Singapore
10 ottobre – GP del Giappone
24 ottobre – GP degli Stati Uniti
31 ottobre – GP di Città del Messico
7 novembre – GP di San Paolo
21 novembre – GP d’Australia
5 dicembre – GP dell’Arabia Saudita
12 dicembre – GP di Abu Dhabi

+ posts