F2 | Nuovo format – cosa ne pensano i tre vincitori?

F2 | Nuovo format – cosa ne pensano i tre vincitori?

8 Aprile 2021 0 Di Valentina Polcaro
Tempo di lettura: 3 Minuti

Come sappiamo la Formula 2 ha un nuovo format basato su tre gare. Tre gare che hanno diviso addetti ai lavori e tifosi.

C’è chi era scettico prima e lo è rimasto dopo il primo round, chi invece ha cambiato idea e chi era già favorevole quando è stato presentato il nuovo weekend.

Fatto sta che prima del Bahrain i dubbi c’erano eccome.

A sfatarli, nel mio caso, sono state le accese battaglie, i continui cambi di fronte e la sorpresa per vedere tre vincitori quasi inaspettati.

Sono proprio loro, Liam Lawson, Oscar Piastri e Guanyu Zhou, a raccontarci cosa ne pensano di questa nuova conformazione dei weekend di gara.

Liam Lawson

Il primo vincitore di questa nuova stagione è stato Liam Lawson.

Il rookie si è espresso positivamente riguardo alle tre gare: “Fare un’altra gara durante un fine settimana è sempre meglio perché si ottiene più tempo in macchina.” – ha detto Lawson – “In un weekend di F1, il tuo tempo in macchina è sempre stato piuttosto limitato con una sola sessione di prove, quindi mi piace.”

“Aggiungerei anche che rende le qualifiche ancora più importanti: essere tra i primi 10 è fondamentale per tutte e tre le gare.”

Oscar Piastri

In gara 2 ha trionfato un altro rookie, Oscar Piastri, con una meravigliosa rimonta nelle ultima fasi di gara.

Il pilota australiano è rimasto particolarmente sorpreso dal nuovo format: “Penso che sia molto emozionante, avevo qualche dubbio se avrebbe giovato o ostacolato le persone che si erano qualificate bene, ma oltre a Drugovich in Gara 1, tutti i ragazzi che si sono qualificati tra i primi sono sopravvissuti a gara 1 e sono partiti davanti durante la seconda gara.– continua – “La seconda gara è una specie di inversione di marcia, quindi tecnicamente i piloti più veloci dovrebbero essere ancora davanti, il che è emozionante.”

“Avere la gara di domenica è bello.” – ha aggiunto Piastri – “È la gara più grande, quindi ha senso averla la domenica prima della F1. Ora sono un fan del format e penso che abbia fornito delle corse entusiasmanti.”

Guanyu Zhou

Il poleman e vincitore della gara della domenica, la feature, è un ragazzo cinese che ha sorpreso, e non poco.

Guanyu Zhou, con una pole, una vittoria ed un podio, è balzato in testa alla classifica ed è, almeno per il prossimo round, l’uomo da battere.

Il pilota ha sottolineato quale fosse la strategia migliore: “Se inizi il fine settimana con una buona qualifica, puoi avere una giornata davvero brutta sabato, ma hai la possibilità di tornare con forza la domenica.” –  ha detto Zhou –  “C’è così tanto da fare. penso che questo renderà la costanza ancora più fondamentale.”

“Il nuovo format rende le gare divertenti, le rende interessanti per i tifosi, ma anche per noi in termini di campionato.”

Sia Lawson che Zhou hanno ribadito il divertimento che le gare suscitano in loro e negli spettatori e l’importanza delle qualifiche.

Piastri, invece, era particolarmente scettico all’inizio, ma il format lo ha sorpreso ed ora ne è un grande fan.

Se anche voi, come Piastri, ne siete rimasti sorpresi avrete un motivo in più per aspettare con ansia il prossimo round, in modo da scoprire se il divertimento verrà riconfermato.

Website | + posts