La regola sulle gomme in Q2 potrebbe cambiare in futuro.

La regola sulle gomme in Q2 potrebbe cambiare in futuro.

2 Novembre 2021 0 Di Nicola Cobucci

La Formula 1 potrebbe far cadere la regola che obbliga i piloti che si qualificano tra i primi 10 ad iniziare la gara con le gomme usate in Q2.

Dal 2014 ai piloti che hanno segnato i 10 giri più veloci in Q2 è stato richiesto di iniziare la gara utilizzando le gomme con cui hanno stabilito quei tempi. Le vetture più veloci, che spesso possono superare il taglio della Q2 con una mescola di gomme più dura rispetto ai rivali, ottengono quindi un vantaggio strategico attraverso la regola. Nel frattempo, coloro che non riescono a raggiungere la Q3 beneficiano di una scelta di pneumatici libera.

La norma ha suscitato lamentele occasionali da parte di squadre che ritengono di essere state svantaggiate. Fernando Alonso è tra i suoi critici. “Cercano di inventare una regola che potrebbe avvantaggiare lo spettacolo e ne beneficiano solo le grandi squadre”, ha detto a giugno.

Brawn ha dichiarato oggi che la regola potrebbe essere modificata per le stagioni future.

La Formula 1 potrebbe far cadere la regola che obbliga i piloti che si qualificano tra i primi 10 ad iniziare la gara con le gomme usate in Q2.

“Una delle cose sfortunate della regola della Q2  è che offre a coloro che sono davvero veloci un vantaggio ancora maggiore perché possono facilmente scegliere la gomma che desiderano per la gara”, ha affermato Brawn. “Mentre coloro che sono alla disperata ricerca di accedere alle qualifiche finali devono utilizzare una gomma morbida. Quindi ha avuto un effetto leggermente contrario, direi. Non credo che rimuoverlo sia un grosso problema. È certamente qualcosa che stiamo guardando per il futuro, se quella gomma da gara Q2 è ancora qualcosa che nel complesso è migliore o peggiore per la gara.”

Un ripensamento della regola è avvenuto a seguito dell’esperimento del format delle Sprint Qualifying. Negli eventi sprint tutti i piloti hanno una scelta libera di pneumatici per il Gran Premio. Ciò ha portato ad alcune strategie che normalmente non sarebbero avvenute, come Lewis Hamilton che ha iniziato il Gran Premio d’Italia con gomme dure.

La Formula 1 potrebbe far cadere la regola che obbliga i piloti che si qualificano tra i primi 10 ad iniziare la gara con le gomme usate in Q2.

Pirelli ha recentemente completato il lavoro di sviluppo della sua nuova gamma di pneumatici da 18 pollici. Brawn è incoraggiato dai progressi che hanno fatto.

“Una delle cose che Pirelli ha cercato di fare è rendere meno termosensibili le gomme. Pensiamo che i piloti stiano iniziando ad apprezzare le caratteristiche delle nuove gomme. Ma finché non fissiamo le specifiche finali e vediamo come stanno lavorando con la nuova vettura, non possiamo valutarle adeguatamente.”

+ posts