Il futuro di Hulkenberg non sarà in IndyCar.

Il futuro di Hulkenberg non sarà in IndyCar.

5 Novembre 2021 0 Di Nicola Cobucci

Nico Hulkenberg ha deciso di non passare in IndyCar dopo i suoi test per il team McLaren SP la scorsa settimana.

Nico Hulkenberg – ex pilota di Formula 1 e pilota di riserva dell’Aston Martin – ha guidato per la McLaren SP al Barber Motorsport Park in Alabama. In un post sui social media Hulkenberg ha chiuso definitivamente la porta all’Indycar.

“È stato emozionante provare una IndyCar due settimane fa e sono grato a Arrow McLaren SP per questa opportunità”, ha detto. “Tuttavia per motivi personali ho deciso di non andare avanti. Vi terrò aggiornati sui miei progetti futuri.”

Prima del test, McLaren SP ha descritto l’arrivo di Hulkenberg come “un’opportunità unica che ha concordato con il team” di guidare la propria Dallara DW12 con motore Chevrolet.

La McLaren SP sta cercando di espandere la sua entrata a tempo pieno di due auto nel 2023. Il CEO del team Zak Brown aveva affermato che Hulkenberg era “in cima alla lista” dei piloti che prenderebbe in considerazione per collaborare con Patricio O’Ward e Felix Rosenqvist.

Nico Hulkenberg ha deciso di non passare in IndyCar dopo i suoi test per il team McLaren SP la scorsa settimana.

Hulkenberg ha precedentemente indicato di non voler correre sugli ovali, che costituiscono cinque delle 17 gare del programma IndyCar del prossimo anno.

La McLaren SP aggiungerà nuovamente una terza vettura per la 500 Miglia di Indianapolis nel 2022, come ha fatto quest’anno per Juan Pablo Montoya.

+ posts