Perché Ricciardo non è stato penalizzato per il contatto con Bottas?

Perché Ricciardo non è stato penalizzato per il contatto con Bottas?

8 Novembre 2021 0 Di Nicola Cobucci

Daniel Ricciardo è sfuggito alla penalità per aver colpito il retrotreno  di Valtteri Bottas in curva 1, un incidente che ha rovinato entrambe le loro gare.

Daniel Ricciardo è sfuggito a qualsiasi penalità a seguito del contatto che l’ha visto coinvolto  con Valtteri Bottas nel Gran Premio del Messico.

Dirigendosi verso la curva 1, Bottas ha lasciato strada a Lewis Hamilton perdendo di vista Max Verstappen quando il pilota della McLaren Ricciardo ha tagliato la ruota posteriore destra della Mercedes.

Questo ha mandato Bottas in testacoda e ha anche causato danni all’ala anteriore di Ricciardo. Entrambi si sono fermati ai box alla fine del primo giro per le riparazioni e le gomme fresche, e poi hanno trascorso i successivi 40 giri circolando insieme. Tuttavia, nessuno dei due è riuscito a recuperare la zona punti.

Parlando dopo la gara, il direttore di gara della FIA Michael Masi ha spiegato perché Ricciardo ha evitato una penalità per l’incidente.

Daniel Ricciardo è sfuggito alla penalità per aver colpito il retrotreno  di Valtteri Bottas in curva 1, un incidente che ha rovinato entrambe le loro gare.

“Ho chiesto agli steward di dare una rapida occhiata e hanno stabilito che non era necessaria alcuna indagine”, ha detto Masi ai media.

“Non ho ancora avuto la possibilità di mettermi al passo con loro sui perché e i percome, o analizzare l’incidente in dettaglio a questo punto. Fondamentalmente, hanno dato una rapida occhiata e la sensazione era che non fosse necessaria alcuna indagine.”

“Non posso obbligare gli steward a fare nulla. Posso chiedere loro di dare una rapida occhiata a un incidente, cosa che fanno, che è quello che faccio la maggior parte delle volte. “

Riflettendo sull’incidente dopo la gara, Ricciardo ha affermato che si trattava di un incidente di gara.

Daniel Ricciardo è sfuggito alla penalità per aver colpito il retrotreno  di Valtteri Bottas in curva 1, un incidente che ha rovinato entrambe le loro gare.

“Il mio ricordo di  curva 1 è che ho avuto un ottimo inizio,  sembrava abbastanza buono”, ha detto alla stampa.

“Sono andato all’interno di Perez e ricordo che a un certo punto ho bloccato, e ovviamente ripetendolo nella mia testa nei successivi 70 giri, pensavo di aver sbagliato. Mi stavo prendendo a calci da solo. E poi, guardando ora il replay, ho bloccato e in linea retta, e poi mi sono effettivamente ripreso prima di entrare. Sembrava che non ci fosse abbastanza spazio.”

“Ma guardando il replay, penso solo che sia un incidente al primo giro e forse una questione di ottimismo. Ma sento che è uno di quei gap che, se non ci provi, lo farà qualcun altro e poi tu otterrai la parte più corta della cannuccia.”

+ posts