Charles Leclerc, gioia incontenibile dopo la vittoria: “Inizio perfetto”

Charles Leclerc, gioia incontenibile dopo la vittoria: “Inizio perfetto”

21 Marzo 2022 0 Di Alessio Donzelli

La gioia incontenibile di Charles Leclerc, vincitore del primo Gran Premio della nuova era della Formula 1, che ha iniziato alla perfezione la stagione 2022.

903 giorni dopo, la Ferrari è tornata sul gradino più alto del podio. E lo ha fatto nel primo Gran Premio del 2022, inizio della nuova era della Formula 1. L’ha fatto alla grande, con una doppietta strepitosa, comandata da Charles Leclerc seguito da Carlos Sainz.

Leclerc ha condotto una gara perfetta, così come il suo intero weekend. Dopo la pole position ed una buona partenza, Charles è anche riuscito – per ben 3 volte – a battere nel corpo a corpo Max Verstappen all’inizio del secondo stint. Il monegasco ha fatto anche la differenza nei confronti del compagno di squadra Sainz, battendolo alla fine per poco più di 5 secondi (nonostante la Safety Car).

Ovviamente, il vincitore del Gran Premio ha definito il suo weekend come perfetto, avendo ottenuto pole, vittoria, giro più veloce e anche la doppietta con il compagno di scuderia Sainz. “È fantastico, ovviamente dopo ieri è già stato fantastico, ma abbiamo dovuto finire il lavoro oggi e abbiamo fatto un uno-due – quindi è l’inizio perfetto della stagione.”, ha detto Leclerc dopo la gara. “Quindi per ora è iniziato nel miglior modo possibile – pole position, vittoria, giro più veloce, uno-due oggi con Carlos – non potevamo sperare di meglio.

Il talento della Ferrari aveva assaggiato il saporito gusto della vittoria due volte nel 2019; ma si era ritrovato in grandissima difficoltà negli ultimi due anni, così come l’intera Ferrari. Due anni certamente complicati, ma ora la Rossa è tornata e Leclerc può finalmente tornare a sognare in grande. “E sono incredibilmente felice dopo gli ultimi due anni, che sono stati molto difficili per la squadra, per me, per Carlos l’anno scorso. Abbiamo dovuto lavorare molto duramente e… per dimostrare finalmente tutto il lavoro che abbiamo fatto negli ultimi due anni, è stato fantastico.

Charles Leclerc, gioia incontenibile dopo la vittoria: "Inizio perfetto"

Il momento più difficile della gara è stato senz’altro quello dell’inizio del secondo stint. Leclerc e Verstappen sono infatti stati protagonisti di una lotta stupenda. Per ben tre volte Max ha sopravanzato Charles in curva 1. Il monegasco ha risposto tutte e le volte ed ha mantenuto la leadership, che ha poi portato avanti fino al traguardo. “È stato difficile; è stato bello però. Era al limite, corse difficili. Ma ci davamo sempre spazio, il che era bello, e seguirlo nella curva 2 era un po’ più prevedibile di quello che mi aspettavo rispetto a quello che avevo l’anno scorso, quindi questo era buono.“, ha descritto così quel duello Leclerc.

“Avrei sempre frenato molto presto nella curva 1 per ottenere DRS per la curva 4 e ha funzionato – tre volte di fila – in modo da poter mantenere il mio vantaggio. Ed era sempre anche molto difficile perché stavo lottando con la mia energia [ERS] e ho dovuto gestire anche quello.”

Charles Leclerc, gioia incontenibile dopo la vittoria: "Inizio perfetto"

Per finire, un divertente retroscena: nel corso del delicatissimo ultimo giro del Gran Premio, Leclerc ha fatto uno scherzo ai propri ingegneri, lamentando un problema al motore. Per fortuna, però, il problema e non c’era… “Penso di aver fatto una battuta alla radio all’ultimo giro dicendo che c’era qualcosa di strano con il motore, che ha dato un attacco di cuore ad alcuni degli ingegneri… ma tutto andava bene. Quindi, molto felice questa volta abbiamo portato a casa.”

E ora Charles può anche credere al mondiale, di cui ora è logicamente leader. Parlando a Sky Sport, Leclerc ha risposto così alla domanda sul titolo: “Sì, io corro per quello”. E per ora ha iniziato al meglio, con una gara vinta in maniera perfetta.

+ posts