Mick Schumacher:”Non mi hanno lasciato passare”

Mick Schumacher:”Non mi hanno lasciato passare”

10 Luglio 2022 0 Di formulachiara21

Il pilota tedesco ha emozionato in Austria. Il risultato poteva essere migliore, ma il team ha deciso di lasciare Schumacher dietro il suo compagno di squadra.

Nella Sprint Austriaca Mick Schumacher ha mostrato che la sua fame di punti non si è fermata a Silverstone. Fin dall’inizio del weekend il pilota tedesco si è mostrato in forma, prendendosi l’8° posto nelle qualifiche del venerdì. Termina la Sprint in 9° posizione dopo una lotta emozionante con Lewis Hamilton.

La Mercedes ha dimostrato di essere molto superiore alla Haas, ma Schumacher ha tenuto dietro il pilota inglese per gran parte della Gara. Sfruttando il DRS del compagno di squadra ha lottato con la pressione del pilota Mercedes, pronto ad ogni giro. Rendendo entusiasmante il sabato in Austria. 

La gara però termina con Lewis Hamilton che riesce a superare Mick che nel frattempo aveva perso il DRS del compagno di squadra. Perdendo così l’ultimo punto che viene assegnato all’ottavo classificato nella Sprint. Da subito nelle interviste Schumacher si è mostrato non contento del risultato. Perché il muretto Haas non ha concesso a Mick lo scambio di posizioni con Magnussen.

Mick Schumacher-Haas

Il pilota tedesco nel a Motorsport.com

“Credo che avessimo la velocità per attaccare Esteban, ma il team ha deciso di non farlo e di non lasciarmi passare. È un qualcosa che dobbiamo analizzare. Devo capire se loro pensavano che non fossi in grado o altro. Alla fine abbiamo perso una posizione rispetto a Lewis per questo motivo. Io avrei potuto attaccare e non mi hanno lasciato passare”.

Schumacher ha aggiunto in merito alla lotta con il sette volte campione del mondo: “Non mi interessa da chi mi devo difendere per mantenere la posizione, io terrò lo stesso comportamento con chiunque”.

In merito alla performance della squadra e della monoposto però si dimostra soddisfatto. Una Haas che ha mostrato molto potenziale in questi ultimi due weekend. 

“È stato bello vedere che avevamo il passo. Abbiamo dimostrato di essere forti ed è positivo”.  

Schumacher che in questo inizio stagione tra incidenti, errori e problemi, aveva iniziato a ricevere le prime critiche. Mostra la sua voglia di rimanere nella Formula 1 e di meritare quel sedile. Riusciremo a vedere ancora delle lotte avvincenti come questa?

+ posts