Sainz conferma: NO ordini di scuderia per Ferrari in Francia

Sainz conferma: NO ordini di scuderia per Ferrari in Francia

22 Luglio 2022 0 Di formulachiara21

La scuderia di Maranello non ha intenzione di schierarsi su uno dei due piloti ancora. Ferrari rimanda probabilmente a dopo la pausa estiva.

Dalle ultime gare si parla sempre più di mancati ordini di scuderia in casa Ferrari, che vede i suoi piloti attualmente con un distacco di 37 punti. Leclerc e Sainz non terminano a podio insieme da Miami. In Austria durante la Sprint abbiamo assistito ad una piccola lotta tra i due piloti della rossa. 

Da inizio stagione abbiamo sempre sentito il Team Principal Mattia Binotto, riferire la totale libertà di combattere in pista per i suoi due piloti. Attualmente infatti non abbiamo mai assistito a Team order. 

Proprio nel giovedì del Gran Premio di Francia, durante le interviste, Carlos Sainz ha dichiarato:

A me non è stato detto niente di tutto questo. Arrivo a ogni fine settimana sapendo che posso lottare liberamente con Charles, tenendo presente che come compagno di squadra per lui ho un rispetto maggiore. E sono qui al Paul Ricard con la stessa mentalità. Dovesse arrivare il momento degli ordini di scuderia, mi verrà comunicato. Spero”

Sainz e Leclerc-Ferrari

Durante la Gara di domenica in Austria la F1-75 dello spagnolo è andata in fiamme. Il pilota ha commentato la probabile nuova Power Unit e una ripartenza dal fondo: ”Del motore non si è salvato nulla, ma il telaio è ok. Vedremo come mi condizionerà il fine settimana, al momento stiamo ancora valutando. Ho due motori che non sono rotti, l’1 e il 2, però hanno tanto chilometraggio alle spalle e sono a rischio. Per questa ragione c’è la possibilità di una penalità, sebbene non siamo ancora sicuri“.

Pare proprio che in casa Ferrari momentaneamente non sentano la necessità di puntare tutto su un solo pilota per la lotta al titolo. Quanto effettivamente tutto questo gioverà al team? La pista parlerà.

+ posts