Un primo sguardo alla griglia 2023 della Formula E

Un primo sguardo alla griglia 2023 della Formula E

13 Agosto 2022 0 Di Tommaso Pelizza

Con l’ultimo weekend della stagione in corso, diamo un primo sguardo a quella che potrebbe essere la griglia della season 9.

La season 8 sta per giungere al termine, così come l’era Gen2. Nel 2023 inizierà la nuova era con l’avvento delle Gen3 ed anche l’arrivo di 3 nuovi team (Maserati, McLaren e ABT).
Durante le ultime settimane, sono arrivati diversi annunci per quanto riguarda i cambiamenti attuati da tutte le squadre. Tra voci, conferme, addii e nuovi arrivi, diamo uno sguardo alla possibile line-up di ogni team per la season 9 analizzando squadra per squadra.

Maserati (Venturi)

La monoposto 2022 di Venturi

In Maserati verrà probabilmente confermato Mortara, ma c’è da risolvere il dilemma secondo pilota, dopo l’addio di Di Grassi che è passato a Mahindra (di cui tra poco parleremo). Il prescelto è con tutta probabilità Nyck De Vries, che sarà senza il sedile a causa dell’abbandono da parte di Mercedes. L’olandese sembrava diretto verso McLaren (che rimpiazzerà proprio Mercedes), ma tutte le voci sono state smentite.

Possibile line-up: Edoardo Mortara, Nyck De Vries

Porsche

Pascal Wehrlein durante l'e-prix di Londra

In Porsche la situazione è già delineata e tutto è già stato deciso. Con Lotterer che partirà per dedicarsi al programma Hypercar (e probabilmente approdare in Andretti), Antonio Felix Da Costa sarà il compagno di squadra di Pascal Wehrlein, con l’ufficialità che risale al mese di Marzo.

Line-up ufficiale: Pascal Wehrlein, Antonio Felix Da Costa

Avalanche Andretti

Avalanche Andretti

Jake Dennis verrà confermato in Andretti, e grazie alla collaborazione con Porsche, che fornirà i propri powertrain al team statunitense, André Lotterer (che poche settimane fa sembrava fuori dalla Formula E per dedicarsi completamente al sopracitato programma Hypercar) potrebbe affiancare Dennis rimpiazzando Oliver Askew, anche se non c’è ancora nulla di ufficiale.

Possibile line-up: Jake Dennis, André Lotterer

DS Penske

Ds Techeetah

Così come in Porsche, anche in DS la situazione è già stabile e delineata: Jean-Eric Vergne verrà affiancato da Stoffel Vandoorne, che andrà a rimpiazzare Da Costa diretto in Porsche.
Per DS ci sarà un cambio di nome. Questo perché dal prossimo anno inizierà la collaborazione col team Dragon Penske, rimpiazzando Techeetah e rinominando la squadra in DS Penske.

Line-up ufficiale: Jean-Eric Vergne, Stoffel Vandoorne

McLaren

La Monoposto McLaren Neom per la season 9

In McLaren la situazione è abbastanza complessa; i nomi sono tanti, ed i candidati sono di alta caratura.
Con Rast in dirittura d’arrivo, i candidati per l’altro sedile nel nuovo team McLaren sono tanti.
Si va da Oliver Turvey a Sergio Sette Camara ed addirittura Will Stevens, ma diamo un occhiata a tutte le possibili alternative.
Le opportunità di vedere un ritorno di Felix Rosenqvist in Formula E sono diminuite vertiginosamente, nonostante McLaren avesse in precedenza detto che avrebbe potuto piazzarlo altrove nel caso, nel team Indycar, non ci fosse stato posto per lui.

Le alternative sono quindi appunto Oliver Turvey, pilota del simulatore per il reparto Formula 1 del team di Woking, il vincitore della 24 ore di Le Mans nella categoria LMP2, nonché altro pilota di riserva di McLaren in Formula 1 Will Stevens (che è stato presentato al team principal Ian James durante il weekend di Londra), ed anche Sergio Sette Camara, che è tornato prepotentemente tra i candidati per un sedile McLaren.
Tra questi 3 candidati ci sarebbe anche il nome di Maxi Gunther, che potrebbe lasciare il team Nissan.

Possibile line-up: René Rast, Oliver Turvey/ Maxi Gunther/ Will Stevens

Envision Racing

Envision Racing, 2022

In Envision Robin Frijns è ai saluti. Il suo rimpiazzo sarà Sébastien Buemi, che saluterà il team e.dams, di cui ha fatto parte sin dalla season 1 del 2014, con lo svizzero che affiancherà Nick Cassidy.

Line-up ufficiale: Nick Cassidy, Sébastien Buemi

Nissan

Maxi Gunther, Nissan e.dams, 2022

In Nissan è già stato riempito il vuoto lasciato da Buemi con l’arrivo del rookie Sacha Fenestraz. Mentre per quanto riguarda l’altro sedile, potrebbe sia rimanere Maxi Gunther, che arrivare Norman Nato nel caso il tedesco lasciasse le fila del team capitanato da Tommaso Volpe.

Possibile line-up: Sacha Fenestraz, Maxi Gunther/ Norman Nato

Mahindra

Lucas Di Grassi con Dilbagh Gill dopo la firma con Mahindra

In Mahindra è già tutto deciso; Rowland infatti verrà affiancato dall’espertissimo Lucas Di Grassi, vincitore dell’edizione 2016/17 e che oggi è arrivato ai 1000 punti iridati in Formula E grazie al podio ottenuto in gara 1 a Seoul. Alexander Sims lascerà il team per dedicarsi alle endurance.

Line-up ufficiale: Lucas Di Grassi, Oliver Rowland

NIO 333

Nio 333, 2022

In NIO le opzioni non mancano. Potrebbero essere confermati gli attuali piloti Oliver Turvey e Dan Ticktum, oppure potrebbe essere formata una nuova line-up con Jake Hughes e Sergio Sette Camara come nuovi portacolori del team cinese.

Possibile line-up 1: Oliver Turvey, Dan Ticktum
Possibile line-up 2: Jake Hughes, Sergio Sette Camara

ABT

La monoposto del team ABT

Il brand ABT Sportsline ritorna in Formula E nel 2023, con il supporto di Mahindra che fornirà loro i propri powertrain. Il team darà a Robin Frijns un sedile (si stanno portando a termine le operazioni di accordo contrattuale con il pilota olandese) e con tutta probabilità affiancherà all’olandese Nico Muller, ex pilota Dragon ora impegnato nel GT World Challenge al fianco di Valentino Rossi e Frederic Vervisch.

Possibile line-up: Robin Frijns, Nico Muller

Jaguar

La Jaguar di Mitch Evans

In Jaguar tutto è già confermato, non si cambia in alcun modo, in quanto sono già stati confermati da tempo entrambi i piloti attuali Sam Bird e Mitch Evans.

Line-up ufficiale: Sam Bird, Mitch Evans

+ posts