Un miliardario asiatico vorrebbe entrare in Formula 1 nel 2026.

Un miliardario asiatico vorrebbe entrare in Formula 1 nel 2026.

14 Dicembre 2022 0 Di Nicola Cobucci

Calvin Lo, un uomo d’affari miliardario di Hong Kong, sta esplorando le opzioni per creare un team di F1 per il 2026, con la speranza di decidere il suo approccio “entro un mese o due”.

Un uomo d’affari miliardario ha rivelato i piani per creare un nuovo team di F1 per il 2026. Calvin Lo, amministratore delegato del broker assicurativo RE Lee International, ammette che idealmente gli piacerebbe fondare una nuova squadra, ma è aperto all’acquisizione di un gruppo attuale sulla griglia.

L’uomo d’affari di Hong Kong spera di decidere l’approccio che adotterà “entro un mese o due”.

“Sulla base di quello che sto vedendo in questo momento, è molto ambizioso, ma sembra che si possa fare solo se tutte le stelle sono allineate”, ha detto Lo a BBC Sport dei suoi piani.

“Sulla base delle tempistiche, prima decidiamo l’approccio meglio è, giusto? Sembra che ci sia poco tempo per mettere qualcosa in griglia entro il 2026.”

Lo ha dichiarato che non sarebbe coinvolto nella gestione quotidiana di una squadra, con il suo interesse che sarebbe“puramente finanziario” sebbene sia un fan di questo sport.

Calvin Lo, un uomo d'affari miliardario di Hong Kong, sta esplorando le opzioni per creare un team di F1 per il 2026, con la speranza di decidere il suo approccio "entro un mese o due".

Con questo in mente, afferma che la valutazione della responsabilità finanziaria a lungo termine è un aspetto chiave dei suoi piani, avendo suggerito che il finanziamento iniziale “non è la parte difficile”.

“È per quanto tempo puoi sostenerlo”, ha continuato Lo. “In questo mondo, trovare liquidità per uno o due anni, è relativamente facile. Ma puoi resistere per tre anni… cinque anni? Questa è la parte in cui entra in gioco il calcolo dei numeri. Lo vedo proprio come un investimento. Quanto tempo ho per ammortizzare quel costo? In quale anno, in quale data, dobbiamo iniettare fondi se non raggiunge determinati obiettivi? E, naturalmente, gli obiettivi devono essere fissati in modo realistico. Non puoi semplicemente andare al primo anno e vincere tutto. I numeri devono essere gestiti in modo molto prudente. Penso che sia la parte difficile” ha concluso Calvin Lo.

+ posts