Hulkenberg: “Speravo di poter tornare in zona punti a Suzuka”

Hulkenberg: “Speravo di poter tornare in zona punti a Suzuka”

27 Settembre 2023 0 Di Salvatore Cipolla

Il pilota della Haas, che non va a punti dal GP di Melbourne, si ritiene comunque soddisfatto della propria prestazione in Giappone.

Le 53 tornate di Suzuka avrebbero dovuto rappresentare un test molto arduo per la Haas e la sua VF-23, monoposto caratterizzata da un alto degrado dei pneumatici, che quindi, secondo le simulazioni avrebbe dovuto soffrire in un circuito ad alto degrado come quello giapponese.

Hulkenberg in particolare, partito 18esimo in griglia, ha ammesso che “sognava” di poter arrivare a punti, spinto da una buona partenza che lo ha visto progredire fino al 12° posto nei primi giri di gara.

Non segnando punti dal GP di Melbourne, il pilota della Haas pensava che la sua buona partenza sarebbe stata premiata con un posto tra i primi 10, considerando anche i diversi ritiri che hanno caratterizzato il GP nipponico:

Poco prima dell’inizio della gara, speravo e sognavo di finire a punti, ma man mano che la gara andava avanti subivamo sorpassi di continuo. Tutto sommato, però, abbiamo svolto una gara pulita e, durante il primo giro ho recuperato un bel po’ di posizioni. Abbiamo anche sfruttato le numerose Safety Car per poter gestire al meglio l’usura dei pneumatici, ma alla fine tutto ciò non è comunque servito poichè abbiamo concluso la gara a 30 secondi dalla decima posizione, il che ci fa capire che non siamo stati abbastanza veloci.

È, quindi, un Nico Hulkenberg dalle emozioni contrastanti quello che si presenta davanti ai media, che ripone speranze sul miglioramento della propria vettura e che si ritiene comunque soddisfatto della propria prestazione, ma che non è stata abbastanza per poter afferrare quanto meno un punto sul circuito giapponese.

+ posts