Marc Marquez punta il Qatar. Il braccio manda segnali positivi.

Marc Marquez punta il Qatar. Il braccio manda segnali positivi.

12 Febbraio 2021 1 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 1 Minuto

Secondo Honda, il braccio destro rotto del sei volte campione del mondo MotoGP Marc Marquez, che lo ha escluso dalla stagione 2020, sta ora iniziando a mostrare segni di guarigione.

Marquez si è rotto l’omero destro in un incidente durante le ultime fasi del Gran Premio di Spagna dello scorso anno a Jerez e si è subito sottoposto ad intervento chirurgico per avere una placca adattata all’osso.

Ha tentato un clamoroso ritorno pochi giorni dopo, ma ha dovuto abbandonare l’impresa dopo le qualifiche, poiché la fatica dei suoi sforzi ha danneggiato la carpenteria.

Il braccio di Marc ha richiesto una seconda operazione in agosto, che alla fine lo ha escluso per il resto della stagione, prima di subire un terzo intervento chirurgico a dicembre .

La sua ultima operazione ha fatto sì che i medici innestassero l’osso dall’anca al braccio per aiutare il processo di guarigione, anche se il recupero è stato leggermente ritardato dalla scoperta di un’infezione dal suo precedente intervento chirurgico.

Marquez ha recentemente ripreso ad allenarsi ed è riuscito a rimuovere la protezione per le spalle che portava da tempo.

Tuttavia, a sei settimane dall’inizio della stagione 2021 in Qatar il 28 marzo, con i test che inizieranno la prima settimana di marzo (pandemia COVID-19 permettendo), la partecipazione di Marquez rimane ancora in dubbio.

In una dichiarazione della Honda si legge: “Un ulteriore esame di Marc Marquez all’Hospital Ruber Internacional, a 10 settimane dall’intervento per una pseudoartrosi infetta dell’omero destro, ha confermato una situazione clinica favorevole.”

“Il team medico guidato dai dottori Samuel Antuna e Ignacio Roger de Ona, e inclusi i dottori Juan De Miguel, Aitor Ibarzabal e Andrea García Villanueva, ha valutato i segni radiografici del consolidamento osseo e si è detto soddisfatto dei progressi.”

“D’ora in poi, e nel corso delle prossime settimane, Marquez potrà progredire costantemente nel processo di recupero funzionale del braccio operato”.

Marquez sarà affiancato da Pol Espargaro alla Honda nel 2021, con la coppia che apparirà insieme come piloti HRC per la prima volta il 22 febbraio alla presentazione ufficiale del lancio del team.

+ posts