Test Qatar | Il team Petronas in vetta con McPhee in Moto3 e Vierge in Moto2

Test Qatar | Il team Petronas in vetta con McPhee in Moto3 e Vierge in Moto2

20 Marzo 2021 1 Di Giovanni D'Agostino

Anche nella seconda giornata di test il team Petronas si è presa la scena: in Moto3 MchPhee si prende la vetta, così come Vierge in Moto2.

In Moto3 la prima giornata di test ha visto la coppia del team Petronas al comando rispettivamente con Darryn Binder e John McPhee.

Nella seconda giornata di test, che si è conclusa da poco, il vento ha condizionato le varie sessioni.

Nonostante ciò, il più veloce è stato lo scozzese del team Petronas John McPhee.

Per lui un crono di 2:05.286, cinque decimi più veloce rispetto al tempo di ieri fatto registrare dal compagno di box.

Dietro di lui l’italiano Dennis Foggia con un tempo di 2:05.595 e Andrea Migno che ha girato in 2:05.692.

Al quarto posto, e miglior rookie, troviamo Pedro Acosta con la KTM, mentre il compagno di team Jaume Masia ha concluso la sessione con l’ottavo tempo.

Dopo una buona prestazione nella giornata di ieri, Filip Salac, si piazza in quinta posizione e si conferma tra i primi posti.

Chiude solo con il tredicesimo tempo Darryn Binder.

Fenati si conferma in top10, chiudendo la sessione con il nono tempo, anche se ha girato leggermente più lento, 2 decimi, rispetto al crono che ha fatto segnare ieri.

Antonelli chiude la sessione al quattordicesimo posto.

Ancora in difficoltà i due italiani del team Boe Skull, Stefano Nepa e Riccardo Rossi che chiudono rispettivamente in ventiduesima e ventiseiesima posizione.

Ricordiamo l’assenza di Suzuki costretto a saltare i test causa covid.

Di seguito la classifica dei tempi della giornata di oggi:

Nella classe intermedia a prendersi la scena è stato Xavi Vierge facendo registrare un crono di 1:58.832, il migliore registrato nei due giorni di test.

Dietro di lui, a soli 26 millesimi, si conferma un ottimo Aron Canet con un tempo di 1:58.858.

Jorge Navarro fa segnare il terzo tempo a 56 millesimi dalla vetta.

Seguono Gardner, Dixon e il primo degli italiani Marco Bezzecchi.

I primi sei sono racchiusi con un distacco di soli 89 millessimi, a dimostrazione di quanto sia equilibrata la categoria intermedia.

Ottavo tempo per Raul Fernandez, miglior rookie, che come ha dimostrato l’anno scorso in Moto3 è molto competitivo nel giro secco, stando a lungo in testa alla classifica.

Chiudono la top10 Lowes e Roberts.

Bene l’italiano Tony Arbolino che chiude con l’undicesimo tempo.

Sono 18 i piloti racchiusi in un secondo.

Per quanto riguarda gli italiani, si sono trovati in difficoltà Baldassarri, Dalla Porta, Montella e Vietti.

Di seguito la classifica dei tempi di oggi:

Domani si svolgerà l’ultima giornata di test.

+ posts