Esame Sprint Race: siamo all’alba della nuova era?

Esame Sprint Race: siamo all’alba della nuova era?

14 Luglio 2021 2 Di Nicola Sotgia

A Silverstone debutterà il possibile nuovo format della Formula 1. Sarà un clamoroso flop o segnerà un nuovo inizio? Per Ross Brawn, tutto ciò sarà un grande successo.

L’orologio, tra un ticchettio e l’altro scandisce il tempo di molti avvenimenti storici. Forse non entrerà nei libri di storia, ma in questo weekend assisteremo ad un possibile stravolgimento della Formula 1. A creare tutto ciò saranno le Sprint Race, che proveranno a movimentare ancor di più lo spettacolo in pista.

A Silverstone, dunque, si terrà un vero e proprio esame. Se il nuovo format riscuoterà successo, Liberty Media e tutti i tifosi potranno esultare. Come sappiamo, tutto il weekend Britannico si svolgerà con grande aspettativa. Si partirà il Venerdì pomeriggio, con sessanta minuti di prove libere, seguiti dalla qualifica che scandirà la griglia della Sprint Race del Sabato pomeriggio.

Come funziona la Sprint (qualifying) Race.

Essa prevede una durata di 100 km, che a Silverstone corrispondono a circa venticinque minuti di gara. Spariscono le soste ai box (non obbligatorie) ed il punto addizionale per il giro più veloce. Il punteggio premia i soli piloti sul podio, con tre punti al primo, due al secondo e uno al terzo. L’ordine d’arrivo della Sprint Race determinerà la griglia di partenza del Gran Premio della Domenica, che a Silverstone scatterà alle ore 16:00 Italiane.

Per quanto riguarda le gomme, ogni pilota potrà decidere la mescola con cui partire. I primi dieci classificati avranno la stessa libertà anche per la gara della Domenica.

Secondo Ross Brawn, il nuovo format gioverà allo spettacolo e contribuirà ad esaltare il talento di ogni singolo pilota:

Sprint Race Sprint Qualifying Race Silverstone Ross Brawn
Ross Brawn si è detto ottimista sulla riuscita della Sprint Race. Foto Sport.sky.it

Mi aspetto una mezzora a tutto gas, senza strategie e pit stop. Personalmente sono ottimista“, ha detto l’ex Capo di Liberty Media.

Brawn pensa che la Sprint Race sarà un grande palcoscenico per la battaglia tra Hamilton e Verstappen:

Sarà una grande lotta tra loro due. Credo che si daranno fastidio sin dalla prima curva, senza nessuna esclusione di colpi“, ha concluso.

Seguici sui nostri canali social!

Siamo tornati! Per non perderti nessuna news sul mondo della Formula 1, seguici sui nostri social! Buon proseguimento di lettura su Fuori Pista!

Website | + posts

Appassionato della Formula 1 dei bei tempi.
Sempre al passo del Mondo d'oggi.