La Formula 1 tornerà a Las Vegas?

La Formula 1 tornerà a Las Vegas?

6 Ottobre 2021 1 Di Nicola Cobucci

Stefano Domenicali rivela che la Formula 1 potrebbe disputare un terzo Gran Premio negli Stati Uniti nei prossimi anni. La destinazione più papabile è Las Vegas e l’idea è quella di organizzare una gara cittadina sulla sua strada più famosa, The Strip.

L’avanzata inarrestabile della Formula 1 negli Stati Uniti apre nuovi orizzonti. Nelle scuole i bambini non parlano più solo della Nascar. Il Grande Circus è argomento di conversazione tra i più piccoli e Liberty Media è attenta alla crescita di questo nuovo mercato, in cui si aprono possibilità. Stefano Domenicali ammette che è possibile che, visto il crescente interesse per gli Stati Uniti, nei prossimi anni aggiungeranno un’altra gara negli Stati Uniti. Da Sports Business Journal, il medium che ha intervistato Domenicali, fanno notare che la Formula 1 è in trattative con Las Vegas per organizzare un Grand Prix urbano sulla Strip, la strada più rinomata della città emblematica.

La Strip è la strada più famosa di Las Vegas. È piena di luci al neon, circondata da hotel con casinò, ristoranti, locali notturni e spettacoli si tengono ogni giorno per il divertimento di turisti e gente del posto.

Stefano Domenicali rivela che la Formula 1 potrebbe disputare un terzo Gran Premio negli Stati Uniti nei prossimi anni. La destinazione più papabile è Las Vegas e l'idea è quella di organizzare una gara cittadina sulla sua strada più famosa, The Strip.

Se si avverasse, non sarebbe la prima volta che la F1 correrebbe su queste strade. Lo fece già nel 1981 e nel 1982, in occasione del Caesars Palace Grand Prix in cui vinsero Michele Alboreto e Alan Jones.

Nonostante Domenicali abbia promesso di mantenere l’essenza della F1 nel ‘Vecchio Continente’, sembra che Liberty Media non smetta di esplorare nuovi orizzonti per estendere il proprio marchio in tutto il mondo. Del calendario che circola per il 2022, ci sono solo un massimo di 12 gare possibili in Europa delle 23 che ci saranno.

+ posts