Honda pronta a tornare? Horner chiarisce la situazione con Red Bull.

Honda pronta a tornare? Horner chiarisce la situazione con Red Bull.

7 Luglio 2022 0 Di Nicola Cobucci

La Honda potrebbe tornare in Formula 1 nel 2025? Christian Horner ha risposto alle notizie riguardanti l’ex partner dei motori di Red Bull.

Christian Horner ha risposto alle voci secondo cui la Honda, che ha deciso di lasciare la F1 alla fine del 2021, starebbe pianificando un ritorno.

Il team di Horner utilizza ancora i motori Honda grazie a un accordo di separazione che ha portato la casa automobilistica giapponese a fornire propulsori al team fino alla fine della stagione 2025. Nel frattempo, la Red Bull si sta attrezzando per costruire i propri motori per la stagione 2026 con progressi in corso nel loro nuovo stabilimento Powertrains a Milton Keynes.

“Abbiamo aperto l’edificio del propulsore Red Bull all’inizio di questa settimana, quindi parte del personale si è trasferito nell’edificio”, ha rivelato Horner, parlando ai media. “Si tratta di una struttura che dovrebbe consentirci, si spera, di produrre motori davvero competitivi, a partire dal 2026.”

La Honda potrebbe tornare in Formula 1 nel 2025? Christian Horner ha risposto alle notizie riguardanti l'ex partner dei motori di Red Bull.

Ma il capo del team Red Bull afferma di non aver discusso con la Honda in merito al ritorno in Formula 1 della casa automobilistica. Un ritorno per la Honda potrebbe coincidere con l’ingresso della Porsche, che ha segnalato la propria intenzione di arrivare sulla scena della F1 in tempo per il 2026.

“Abbiamo una partnership ingegneristica, un accordo con Honda per fornire gli attuali motori in base all’attuale accordo fino alla fine del regolamento del 2025, ma di certo non ci sono state discussioni con noi al riguardo”, ha chiarito Horner.

“E ovviamente, sai, ci sono discussioni su Porsche che ora sta cercando di entrare nello sport, penso sia davvero eccitante per la Formula 1 avere marchi del genere che vogliono entrare. Ma ancora una volta, questo è soggetto a quali saranno i regolamenti e quale sarà il trattamento di un nuovo arrivato, alcuni di questi aspetti.”

+ posts