F1 | GP Francia – FP2: Sainz si prende la vetta

F1 | GP Francia – FP2: Sainz si prende la vetta

22 Luglio 2022 0 Di Nicola Sotgia

Spettacolo anche nella seconda sessione di libere. Ferrari sembra averne di più sul giro secco, mentre Verstappen si è dimostrato rapidissimo sul passo gara. Il GP di Francia non sarà scontato

Anche in Francia continua il braccio di ferro tra Red Bull e Ferrari. Diversamente da questa mattina, Carlos Sainz ha preceduto sia Verstappen che Leclerc. FP2 tutto sommato positive anche per Mercedes.

Subito grande attività in pista, con le due Alpine protagoniste. Alonso stampa un 1:35.531, precedendo Ocon di soli 69 millesimi (entrambi con gomme medie). Sale in cattedra anche Gasly, piazzandosi terzo a quasi un decimo dall’Asturiano. Si scalda anche George Russell. Il Britannico mette insieme un crono che gli vale la quinta posizione. Da segnalare un testacoda di Mick Schumacher, fortunato nel rientrare in pista senza danni alla vettura.

Ancora Russell! L’ex Williams piazza un 1:34.810, scalando la classifica. Prima posizione che dura poco, visto l’ottimo crono di Leclerc. Il Monegasco ferma il tempo sull1:34.162, prendendosi di forza la vetta. Iniziano le FP2 anche per Max Verstappen. L’alfiere Red Bull si prende la vetta al suo primo giro lanciato, precedendo Leclerc di soli 10 millesimi. Scende in pista Carlos Sainz. Primo tentativo infuocato per il nativo di Madrid, abile a scalzare Verstappen dal primo posto. Gomma soft per lui e super 1:33.322.

A 38 minuti dalla bandiera a scacchi, Ferrari e Red Bull monopolizzano le prime quattro posizioni. Molto bene Gasly e Albon, rispettivamente sesto e settimo. Alpha Tauri in netta ripresa, vista anche la temporanea nona posizione di Tsunoda. Difficoltà per Hamilton, quindicesimo e lontanissimo dalla vetta. Male anche Ricciardo, addirittura in fondo alla classifica. Francia sino ad ora amara per l’Australiano. Situazione diversa per il compagno di squadra Norris, costantemente ai margini della top 10.

Ultimi 30 minuti di sessione

Tempo di gomma soft. Scatenato Carlos Sainz! Il vincitore di Silverstone scalza Leclerc dalla vetta con un super crono (1:32.527). Leggero sottosterzo per Verstappen, apertosi via radio con la sua squadra. A venti munito dalla fine si accende anche Hamilton. Il crono del Britannico vale la quarta posizione a quasi un secondo di distacco. Si rilancia anche Russell, abile a soffiare la posizione del compagno di squadra. Soffre Pérez, che a quindici minuti dalla bandiera a scacchi strappa solamente la decima posizione.

Inizia la simulazione del passo gara. Sainz scende in pista con gomma media, facendo segnare un primo crono sul passo dell’1:37.9. Fa meglio di lui Leclerc, che stoppa il tempo sull’1:37.5. Sale il passo di Sainz, adesso costantemente sull’1:38. Ancora ai box le Red Bull. FP2 che vedono Ferrari leggermente avanti, almeno sul giro secco. Esce dai box Verstappen. Pochi minuti a disposizione per l’Olandese. Continua il lavoro per Leclerc, adesso sul passo dell’1:38.1.

Mostruoso primo giro per Verstappen. Il campione del Mondo attacca la simulazione con un 1:37.3, mostrando un grande potenziale. Leclerc in mezzo al traffico. Il Monegasco sale sull’1:38.7. Più distanti le Mercedes, costantemente sul piede dell’1:38.7. Verstappen gira ancora sul 37”. Leggera difficoltà per Leclerc, adesso sull’1:39.1. Finisce la sessione! La sensazione è che Verstappen sembra averne di più sul passo gara, meno sul giro secco.

Seguici sui nostri canali social!

Sei un grande appassionato della Formula 1? Vuoi seguire tutte le news sulla Formula 1? Bene! Seguici sui nostri canali Instagram e Telegram! Nessun costo, tutto gratis. Mi raccomando, se ritieni interessanti i nostri articoli, condividili con chi vuoi. Buon proseguimento di lettura sul nostro sito!

Website | + posts

Appassionato della Formula 1 dei bei tempi.
Sempre al passo del Mondo d'oggi.