C’è una statistica degli ultimi 10 anni che lo conferma: Verstappen vincerà il mondiale.

C’è una statistica degli ultimi 10 anni che lo conferma: Verstappen vincerà il mondiale.

20 Ottobre 2021 0 Di Nicola Cobucci

Le statistiche degli ultimi dieci anni mostrano che il pilota che guida il mondiale dopo 16 gare vince il titolo a fine stagione. Quell’appuntamento è stato raggiunto nel Gran Premio di Turchia, gara in cui Max Verstappen ha riconquistato il comando.

La Formula 1 è uno sport ciclico e le statistiche possono essere buoni alleati per anticipare cosa potrebbe accadere in futuro. In questo senso, c’è un fatto curioso che si è ripetuto nelle ultime dieci stagioni. Il pilota che ha guidato il campionato dopo 16 gare ha vinto il titolo.

È successo tra il 2011 e il 2013 con Sebastian Vettel, si è ripetuto durante i sei titoli di Lewis Hamilton e anche nel campionato vinto da Nico Rosberg nel 2016.

Le statistiche degli ultimi dieci anni mostrano che il pilota che guida il mondiale dopo 16 gare vince il titolo a fine stagione. Quell'appuntamento è stato raggiunto nel Gran Premio di Turchia, gara in cui Max Verstappen ha riconquistato il comando.

Nella stagione in corso, tale cifra è stata raggiunta con il Gran Premio di Turchia. Attualmente, Max Verstappen è in vantaggio di soli sei punti su Lewis Hamilton.

È vero che tutto può succedere nelle sei gare che ci aspettano, perché se qualcosa ci mostra in questa stagione è che la Formula 1 è uno sport totalmente imprevedibile. Tuttavia, le statistiche giocano a favore di Verstappen.

L’ultima volta che questa statistica non è stata rispettata è stato nel 2010, quando Vettel ha vinto il suo primo campionato. Il pilota tedesco ha concluso la sedicesima gara di quell’anno al terzo posto nella classifica piloti, ma due vittorie nelle ultime tre gare hanno ribaltato la situazione.

Le statistiche degli ultimi dieci anni mostrano che il pilota che guida il mondiale dopo 16 gare vince il titolo a fine stagione. Quell'appuntamento è stato raggiunto nel Gran Premio di Turchia, gara in cui Max Verstappen ha riconquistato il comando.

È anche vero che nelle ultime stagioni ci sono state tra le 19 e le 21 gare – tranne nel 2020, – e questo calendario – con 22 gare – è il più lungo della storia della F1. In altre stagioni, dopo 16 gare, c’erano meno appuntamenti da disputare, ma quest’anno ne mancano ancora sei e tutto è più aperto che mai.

+ posts