Non solo Perez: Verstappen ha vinto con dei problemi allo stomaco!

Non solo Perez: Verstappen ha vinto con dei problemi allo stomaco!

27 Ottobre 2021 1 Di Nicola Cobucci

Il duo Red Bull ha lottato contro dei problemi fisici durante il Gran Premio degli Stati Uniti. Il direttore sportivo Helmut Marko non ha potuto elogiare abbastanza Max Verstappen e Sergio Perez per il doppio podio. Soprattutto perché la vittoria è stata estremamente importante per la Red Bull.

La gara di Austin è stato un inaspettato tripudio per Red Bull, che ha vinto con Max Verstappen e ha conquistato un podio con Sergio Perez. L’olandese ha aumentato il suo vantaggio nel mondiale su Lewis Hamilton portandolo da sei a dodici punti. Con un totale di 40 punti, la Red Bull ha ridotto il distacco dalla Mercedes nella classifica squadre a 23 punti. È tutto aperto.

Il doppio podio è stato particolarmente buono per due motivi. Perché la Red Bull aveva calcolato una perdita di punti prima del weekend di gara. E perché entrambi i piloti sono andati al Gran Premio in cattive condizioni.

Sia Verstappen che Perez hanno avuto problemi di stomaco. Il messicano ha avuto problemi al suo sistema di abbeveraggio. Quello che non sapevamo è che anche Verstappen ha affrontato il Gran Premio degli Stati Uniti fisicamente malconcio. La giornalista televisiva brasiliana Mariana Becker ne ha parlato per prima e il direttore sportivo della Red Bull Helmut Marko l’ha confermato ad auto motor und sport.

Formula 1: ad Austin Max Verstappen ha dimostrato di saper usare la testa -  Formula 1 - Automoto.it

“È incredibile quale capacità mentale abbia. Guida un’auto al limite, è in cattive condizioni di salute, ma pensa anche alla strategia”, si è meravigliato Marko.

Il Dr. Marko era molto soddisfatto dei suoi due caccia in cabina di pilotaggio. C’è stato anche un elogio speciale per Perez. “La prestazione di entrambi è da valutare ancora più in alto. Max si è rimesso in forma con esercizi di respirazione e bevute. Nella vettura di Perez si è rotto qualcosa nei giri di allineamento. La roba schizzava come il diavolo. Poi si è dovuto cambiare il sottocasco. In gara non aveva acqua. A quanto pare qualcosa è andato storto. È stato un buon risultato.”

+ posts