Hamilton contro alcuni team radio: “I ragazzini ci guardano.”

Hamilton contro alcuni team radio: “I ragazzini ci guardano.”

5 Novembre 2021 0 Di Nicola Cobucci

I piloti di Formula 1 dovrebbero ricordare che lo sport è seguito dai bambini e non insultare i loro rivali alla radio, afferma Lewis Hamilton.

Lewis Hamilton è stato definito uno “stupido idiota” da Max Verstappen a seguito di uno scontro tra i due durante le prove libere nell’ultimo weekend di gara ad Austin. Il pilota della Red Bull ha anche alzato il dito medio contro il rivale.

Il pilota della Mercedes ha affermato che i piloti dovrebbero mostrare rispetto reciproco e ricordare di essere osservati dai giovani che li considerano come dei modelli da seguire.

I piloti di Formula 1 dovrebbero ricordare che lo sport è seguito dai bambini e non insultare i loro rivali alla radio, afferma Lewis Hamilton.

“Penso che al centro di tutto ci debba essere il rispetto”, ha detto Hamilton, nelle parole riportate da Racefans.“Quando penso e sento le cose che escono dalla bocca dei piloti, penso ai ragazzini che ci guardano. Ci sono bambini che ci guardano e ci guardano per ispirazione e guida. Sono state dette molte cose che sicuramente non vanno bene per i ragazzini che ci stanno guardando.”

Hamilton ha detto di essersi morso la lingua quando ha sentito l’impulso di criticare un rivale alla sua radio. “Per quanto mi riguarda, cerco di rimanere positivo e di mantenere la calma e di essere ancora rispettoso dei piloti con cui sto combattendo a prescindere. Se ho un nome nella testa di quello che penso che siano, non lo condivido. Ma è abbastanza facile per me, ridi e vai avanti” ha concluso il sette volte campione del mondo.

+ posts