Formula E | Aggiornato il calendario, spunta una doppia tappa a Roma!

Formula E | Aggiornato il calendario, spunta una doppia tappa a Roma!

16 Dicembre 2021 0 Di Nicola Cobucci

Un ritorno in Cina è stato eliminato dalla terza bozza del calendario di Formula E 2022, con Berlino e Roma pronti ad ospitare una doppia tappa.

Nonostante le continue complessità legate al Covid-19, la Cina era ancora presente nelle recenti bozze dei calendari precedenti, seppur da confermare. Ora è arrivata l’ufficialità: la Formula E non farà tappa nel Paese asiatico.

Mentre un ritorno a Sanya era la destinazione più probabile, la serie aveva preso di mira altre città di primo livello, in particolare avendo discussioni con Shanghai, Shenzhen e Chengdu.

La data del 19 marzo è stata cancellata, così come il posto vacante immediatamente precedente del 5 marzo che è stato liberato dalla cancellazione di un E-Prix inaugurale a Città del Capo, sempre a causa della pandemia.

Tuttavia, dopo la riunione del 15 dicembre del Consiglio mondiale dello sport automobilistico della FIA, i round di Berlino e Roma sono stati “raddoppiati”.

Un ritorno in Cina è stato eliminato dalla terza bozza del calendario di Formula E 2022, con Berlino e Roma pronti ad ospitare una doppia tappa.

Ciò significa che l’ottava stagione della Formula E ora terrà sei round con doppio appuntamento in totale per mantenere un programma di 16 gare, il più lungo nella storia del campionato.

In linea con l’iterazione originale del programma, che è stata pubblicata all’inizio di luglio, Vancouver farà il suo debutto il 2 luglio, mentre il primo doppio E-Prix di Seoul chiuderà la stagione in estate. E nonostante le pressioni politiche locali, Jakarta ci sarà.

Gli altri cambiamenti degni di nota per il 2022 includono l’E-Prix di Monaco che diventa un appuntamento annuale, come promesso dopo la gara di grande successo sul circuito completo del Gran Premio di maggio. Questa gara nel principato del 30 aprile è affiancata dai due nuovi double-header, con Roma in programma dal 9 al 10 aprile.

Il direttore generale del campionato e co-fondatore della Formula E Alberto Longo, che presiede il programma, ha dichiarato: “Il calendario 2021-22 è il nostro più ampio fino ad oggi e non vediamo l’ora di lavorare insieme a tutte le nostre città ospitanti per offrire 16 gare drammatiche.”

+ posts