Capito non capisce Domenicali: “Perché non ti aspetti una donna in F1?”

Capito non capisce Domenicali: “Perché non ti aspetti una donna in F1?”

19 Settembre 2022 0 Di Nicola Cobucci

Il team principal della Williams, Jost Capito, non capisce le parole di Stefano Domenicali, il quale non vede una donna in Formula 1 nel breve periodo. Il tecnico tedesco chiarisce di essere totalmente impegnato con Jamie Chadwick e spera che nei prossimi anni dimostri di avere il potenziale necessario per sbarcare nella classe regina.

Jost Capito non comprende appieno le ragioni dietro le dichiarazioni di Domenicali, che non crede che una donna arriverà in griglia a breve. Al momento, tra tutte, la più posizionata è sicuramente Jamie Chadwick. La nativa di Bath, negli ultimi due anni si è dimostrata la netta dominatrice della W Series. Inoltre, è legata alla Williams e lavorerà sodo con loro per essere pronta per le sue prossime sfide.

“Non ho sentito quelle affermazioni di Stefano e penso che Jamie non dovrebbe esserne colpito. Su cosa si basa per dirlo? Stiamo lavorando a stretto contatto con lei, fa parte della nostra Academy e dall’inizio di questa anno ha preparato la forma fisica con il resto dei piloti”, ha riconosciuto Capito in un’intervista a Sky Sports F1.

“Sa che deve migliorare e sta facendo un allenamento molto specifico, che le permetterà di avere più opportunità. La cosa più importante è che dimostri sia in Formula 3 che in Formula 2 che merita un posto in Formula 1. Se lei è in grado di brillare, avrà il nostro pieno supporto per correre lì“, aggiunge.

Il team principal della Williams, Jost Capito, non capisce le parole di Stefano Domenicali, il quale non vede una donna in Formula 1 nel breve periodo. Il tecnico tedesco chiarisce di essere totalmente impegnato con Jamie Chadwick e spera che nei prossimi anni dimostri di avere il potenziale necessario per sbarcare nella classe regina.

Vedendo quanto sia difficile scalare la piramide FIA ​​verso la Formula 1, Chadwick guarda agli Stati Uniti come alternativa per il suo futuro. La britannica farà un test di Indy Lights il 21 settembre e questa categoria potrebbe essere una delle sue opzioni per il 2023, dal momento che un quarto anno nella W Series non è nei suoi piani.

“La mia intenzione per diverse settimane non è quella di continuare nella W Series l’anno prossimo. Se vinco quest’anno, e anche se non lo faccio, voglio l’opportunità di continuare a progredire e gli Stati Uniti sembrano essere un posto abbastanza positivo Per ora, il test in Indy Lights è solo un test, ma Andretti è arrivato in un buon momento e non vedo l’ora di questo test”, ha commentato Chadwick.

+ posts