Alonso elogia Hamilton: “Tra lui e una promessa di F2 sceglierei lui fino a 80 anni”

Alonso elogia Hamilton: “Tra lui e una promessa di F2 sceglierei lui fino a 80 anni”

31 Agosto 2023 0 Di Nicola Cobucci

Fernando Alonso e Lewis Hamilton sono stati e sono due dei più grandi talenti passati dalla Formula 1. Nonostante l’età, entrambi continuano a esibirsi come se avessero vent’anni.

Ci sono persone per le quali l’età non è un limite. È il caso di Fernando Alonso che, a 42 anni, guida Aston Martin con sette podi in tredici gare.

Allo stesso modo, Lewis Hamilton è un altro che ancora oggi continua a eseguire recital degni di un sette volte campione del mondo. Infatti, la sua maestria al volante, anche a 38 anni, è ciò che ha spinto la Mercedes a fidarsi di lui e viceversa a firmare un rinnovo fino alla fine del 2025.

Da parte sua, Alonso ha indicato che le squadre di qualsiasi disciplina motoria guardano principalmente alla velocità di un pilota prima dell’età. Così, il pilota di Oviedo ha ammesso che se fosse a capo di una squadra, opterebbe per Lewis Hamilton anche a 80 anni piuttosto che per una giovane promessa della Formula 2.

Fernando Alonso e Lewis Hamilton sono stati e sono due dei più grandi talenti passati dalla Formula 1. Nonostante l'età, entrambi continuano a esibirsi come se avessero vent'anni.

I team guardano il cronometro, come è sempre successo nei motori.Non ho mai visto nessun team, né nei rally, né in MotoGP, né in Formula 1, che tra due piloti opti per il più lento. Continua ad essere così” , ha commentato Alonso in dichiarazioni pubblicate dal quotidiano As.

“Se fossi un team manager e dovessi scegliere tra Hamilton e una giovane promessa della F2, rimarrei con Hamilton fino a 80 anni. A patto che qualcuno non mi dimostri che è più veloce di Hamilton con la stessa macchina … Finora nessuno lo ha dimostrato”, ha aggiunto.

Ci sono solo tre campioni del mondo sulla griglia per la stagione 2023 di Formula 1: Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Max Verstappen. Tutti e tre stiano lottando per il podio o al massimo in “top 5”. Quindi è vero che spesso la motivazione fa la velocità e secondo Alonso è proprio questa che conta.

Fernando Alonso e Lewis Hamilton sono stati e sono due dei più grandi talenti passati dalla Formula 1. Nonostante l'età, entrambi continuano a esibirsi come se avessero vent'anni.

“Chi è stato campione attira il grande pubblico. Quest’anno i campioni sono al top, nelle prime posizioni. Come ho detto, finché sei motivato e voglioso, quello che conta è la velocità. Anche se noi lo siamo da più anni e  siamo più vecchi, siamo ancora veloci ed è quello che vogliono le squadre,” ha spiegato.

“Nel caso di Hamilton, se continua a dare il 100% e la sua unica preoccupazione è la Formula 1, come nel mio caso, quando arriverà qualcuno più veloce, ne parleremo. Finora non è arrivato,” ha aggiunto Alonso.

+ posts