Toto Wolff al vetriolo – “In Formula 1 alcuni hanno perso il mio rispetto”.

Toto Wolff al vetriolo – “In Formula 1 alcuni hanno perso il mio rispetto”.

5 Aprile 2021 1 Di Nicola Sotgia
Tempo di lettura: 3 Minuti

Il Team Principal della Mercedes si è scagliato contro alcune persone del paddock, lanciando sassolini senza però fare nessun nome. Chi è il mittente delle accuse?

Toto Wolff, ai microfoni di The Race, si è espresso senza peli sulla lingua. L’Austriaco ha rivolto accuse ad alcuni personaggi del paddock, senza però rivelarne il nome.

Tra varie diatribe, Wolff ha da sempre legato il suo nome alla schiettezza delle sue risposte. Anche questa volta è stato così.

Durante una chiacchierata con la testata giornalistica digitale, ha parlato di amicizia nel mondo della Formula 1. Nonostante abbia molti amici al suo interno, l’attività che svolge gli ha riservato anche dei nemici.

Secondo Wolff, il mondo delle corse ha bisogno di persone oneste ed eque.

Alla domanda sull’integrità nel mondo del Motorsport, l’Austriaco ha risposto con schiettezza:

“Sono un appassionato di questo sport e dei suoi valori. Penso che le competizioni debbano essere svolte in modo equo”, ha esordito Toto Wolff.

Il condottiero dei successi Mercedes si è poi espresso sull’odio che alcune persone riversano sul suo Team, senza però fare nomi:

“Alcuni hanno perso il mio rispetto negli ultimi anni e non mi riferisco ad un determinato episodio. In essi ho visto un comportamento machiavellico e manipolatorio. Vedo falsi sorrisi e visi pieni di odio e negatività nei nostri confronti”, ha continuato Wolff.

L’Austriaco è convinto che all’interno del paddock ci siano anche persone leali.

Toto Wolff Lewis Hamilton
Wolff durante una scherzosa chiacchierata con Lewis Hamilton.

Secondo Wolff, le persone che stima nel mondo della Formula 1 sono tante.

“Nel nostro settore, le persone che stimo e con cui sono amico non sono poche. Ho tanti amici in Formula 1. Essi stanno facendo del loro meglio per questo sport, pur mantenendo una posizione neutrale su tutte le squadre”.

Pur non sbilanciandosi, il Team Principal delle Frecce d’Argento ha fatto capire che il paddock dovrebbe aprirsi di mentalità:

“Se tutti remiamo dalla stessa parte, i vantaggi saranno maggiori sia in termini di spettacolo che di lealtà nello sport”, ha asserito l’Austriaco.

Toto Wolff e la visione di Formula 1 corretta e di sani valori.

Il Team Principal della Mercedes vorrebbe un mondo delle corse con sani valori.

“Prendo la questione dell’equità in Formula 1 molto a cuore proprio perché voglio proteggerne l’organizzazione”, ha continuato Toto.

Per concludere, l’esperto Manager ha cripticamente dichiarato:

“Molti descrivono il nostro mondo come una vasca piena di squali. In realtà, molti di essi non lo sono; alcuni sono solamente dei pesci rossi che pensano di essere squali”.

A chi si riferiva Wolff? Potrebbe essere un attacco alla Ferrari, in riferimento alla questione Power Unit 2019? Oppure le ultime vicissitudini contro la Red Bull gli hanno fatto cambiare idea su Horner?

Secondo alcuni, anche le ultime dichiarazioni di Zak Brown avrebbero destabilizzato il manager Austriaco. L’uscita dell’Americano sulla possibile line-up Mercedes del 2022 non è andata giù a Wolff, che infatti aveva risposto con parole poco dolci.

Detto ciò, la battaglia in pista è li ad aspettare.

Non dimenticarti di seguirci sui nostri canali social!

Per ogni news sul mondo della Formula 1 seguici sui nostri canali social. Troverai ogni notizia e vari articoli di approfondimento sul nostro amato sport. Ricordati di condividere i nostri articoli con i tuoi amici! Buon proseguimento di lettura su Fuoripista.

Website | + posts

Appassionato della Formula 1 dei bei tempi.