Norris è convinto: “La Mercedes non ha più la stessa forza del passato”.

Norris è convinto: “La Mercedes non ha più la stessa forza del passato”.

12 Aprile 2021 0 Di Nicola Sotgia

Il pilota della McLaren pensa che la gerarchia della Formula 1 stia ormai cambiando. Infatti, secondo l’Inglese, la Mercedes non ha più la stessa forza degli scorsi campionati.

La stagione 2020 si era chiusa con la Red Bull di Verstappen vittoriosa al Gran Premio di Abu Dhabi, testimoniando la bontà del pacchetto prestazionale. Anche il 2021 si è aperto con la scuderia Austriaca davanti a tutti, sia nei test pre stagionali che nelle qualifiche del Bahrain. La vittoria è sfumata solamente per il “caso curva 4”, ma la Red Bull ha messo in evidenza un passo, anche se di poco, superiore alla Mercedes. Tutto ciò, secondo Lando Norris, va a testimoniare che il dominio Tedesco non è più schiacciante come accadeva nelle scorse stagioni.

Secondo Norris, il merito è anche della talentuosa guida di Max Verstappen.

Lando elogia Verstappen e “ridimensiona” il dominio Mercedes.

Lando Norris Max Verstappen Red Bull McLaren Mercedes
Verstappen e Norris in conferenza stampa. Foto Planet F1.com

Durante una chiacchierata con la testata giornalistica digitale Racingnews365, Norris ha parlato chiaramente di ciò:

“Verstappen è un pilota talentuoso e le sue prestazioni in qualifica lo confermano”, ha esordito Lando. “Per adesso si è messo alle spalle la Mercedes, che non vedo così predominante rispetto alle scorse stagioni”.

Norris ha poi continuato a parlare del Team Tedesco:

“Penso che la Mercedes non sia neanche lontanamente schiacciante come lo è stata fino a poco tempo fa”, ha detto Lando.

L’Inglese ha poi brevemente parlato della differenza tra il motore Renault e quello Mercedes. Nonostante il cambio di propulsore messo in atto dal suo Team, Lando non nota sostanziali differenze.

Norris non vede tanta differenza tra il propulsore Renault e quello Mercedes.

Secondo la maggior parte del paddock, il cambio di power unit ha inciso molto sulla competitività della McLaren. Norris si è espresso così:

“Non sento tanta differenza”, ha detto Lando. “Con questo non sto dicendo che non c’è stato guadagno, però sul rettilineo non mi accorgo di chissà quali differenze”.

“Certo, probabilmente andiamo un paio di decimi più forte rispetto a prima, ma sul dritto non avverto questa sensazione. Sento solo il vento e nient’altro”, ha concluso l’Inglese.

Seguici sui nostri canali social!

Per non perderti nessuna news sulla Formula 1 e sulle categorie minori ti basta seguire i nostri canali social. Che aspetti? Vai su Instagram, Telegram e Twitter; digita Fuoripista e seguici. Buon proseguimento di lettura!

Website | + posts

Appassionato della Formula 1 dei bei tempi.