Mazepin e il suo difficile inizio di stagione: “Schumacher è avvantaggiato”.

Mazepin e il suo difficile inizio di stagione: “Schumacher è avvantaggiato”.

26 Aprile 2021 1 Di Nicola Sotgia

Secondo il pilota Russo, l’appartenenza di Mick alla FDA farebbe la differenza. Nikita, reduce da due gare problematiche, ha spiegato di dover lavorare più intensamente rispetto al compagno di Team.

Günther Steiner, sin dalla scorsa stagione aveva dichiarato che il 2021 sarebbe stato un anno di transizione. Dopo aver ingaggiato due giovani piloti, l’obbiettivo del Team Americano è preparare al meglio la vettura per il cambio di regolamento. Come era giusto aspettarsi, sia Mazepin che Mick Schumacher stanno incontrando delle difficoltà di adattamento. Dato il comportamento nervoso della macchina, entrambi i piloti non stanno certamente brillando, soprattutto Nikita.

Forse anche a causa dell’irruenza in pista o forse dalla voglia di mettersi in mostra, il Russo è stato protagonista di parecchi testacoda. Certo, bisogna sottolineare le scarse prestazione della vettura, ma sicuramente ci si aspettava di più da Mazepin.

Intervistato da Match Tv, il nativo di Mosca ha parlato della differenza di preparazione tra lui ed il compagno di squadra.

Secondo il Russo, l’appartenenza di Schumacher alla FDA farebbe la differenza.

Nikita Mazepin Mick Schumacher FDA Haas
Nikita Mazepin dopo il testacoda del Bahrain. Foto automotorinews.it

Mazepin ha così esordito: “In Haas non disponiamo di un simulatore, quindi devo fare affidamento ai miei mezzi. Ha casa ne ho uno (simulatore di guida), per cui mi preparo con quello”.

Il Russo ha poi continuato a parlare della questione, tirando in ballo la differenza tra lui ed il suo compagno di Team: “Io non faccio parte di nessuna Driver Accademy, a differenza di Mick”, ha detto.

“Non essendo socio della FDA non ho la possibilità di allenarmi mediante il loro simulatore. Ecco perché adesso mi trovo a Mosca”, ha concluso Nikita.

Riuscirà il pilota Russo a riscattarsi da queste prestazioni sottotono? Noi crediamo di si.

Seguici sui nostri canali social!

Per non perderti nessuna news sui motori ti basta seguirci sui social. Vai su Instagram, Telegram, Twitter e Youtube; digita Fuoripista e clicca su segui! Se i nostri articoli saranno di tuo gradimento, non esitare a condividerli. Buon proseguimento di lettura sul nostro sito!

Website | + posts

Appassionato della Formula 1 dei bei tempi.