Alonso: “Alpine miglior squadra a centro gruppo pur non avendo l’auto più veloce”

Alonso: “Alpine miglior squadra a centro gruppo pur non avendo l’auto più veloce”

18 Settembre 2021 0 Di Ivan Mancini

Alonso ritiene che Alpine sia la migliore scuderia del centro gruppo nonostante non abbia un’auto veloce come Aston Martin e AlphaTauri.
 

In un’intervista riportata da Autosport.com, Fernando Alonso ha speso parole di elogio per la propria squadra. Pur non disponendo dell’auto più veloce in griglia, la scuderia francese sta dimostrando di tenere testa alla concorrenza, principalmente Aston Martin e AlphaTauri, conquistando il comando del centro gruppo. Con la vittoria conquistata da Ocon nel rocambolesco GP d’Ungheria, Alpine ha conquistato la quinta posizione nel campionato costruttori, proteggendola dagli assalti degli avversari.

Esteban Ocon, vincitore del GP d'Ungheria

Intervistato poco dopo quella gara, Alonso si dichiarò scettico che Alpine potesse mantenere a lungo questo risultato, complice la scarsa competitività della A521 rispetto le altre vetture; tuttavia, a quasi due mesi di distanza dal GP di Ungheria, lo spagnolo si è ricreduto circa le potenzialità della propria vettura. “Penso che siamo bravi. Siamo bravi su ogni fronte” ha detto Alonso. “La nostra macchina è inferiore in termini di prestazioni rispetto AlphaTauri e Aston Martin, ma abbiamo la squadra per gareggiare la domenica e per segnare punti. Cercheremo di lottare per questo quinto posto nel campionato costruttori fino alla fine, se possibile“.

Alonso ha aggiunto: “Il nostro punto di forza è la squadra. Forse non abbiamo la macchina più veloce a centro gruppo, ma probabilmente abbiamo la squadra migliore del centro gruppo e questo ci permette di segnare punti ogni domenica”.

Fernando Alonso prima del GP d'Italia

Lo spagnolo ha poi fatto una breve analisi della stagione, focalizzandosi soprattutto sulla tripla sfida che ha coinvolto il circus al ritorno dalla pausa esiva. “Tutti i team hanno alti e bassi. Anche noi, in questo triplo appuntamento, abbiamo avuto alti e bassi in termini di prestazioni. A Spa avevamo un buon ritmo sull’asciutto ma non sul bagnato; a Zandvoort abbiamo fatto bene per tutto il weekend, mentre qui a Monza no. Dipende molto anche dal layout che ci offre il circuito“.

In merito al finale di stagione, Alonso ha dichiarato: “Non so esattamente cosa aspettarmi in Russia, Turchia e Austin. Penso che andremo meglio, visto che a Monza già sapevamo che sarebbe stato difficile“.

+ posts