Coulthard stronca Tsunoda: “Non è un pilota da Formula 1”

Coulthard stronca Tsunoda: “Non è un pilota da Formula 1”

18 Settembre 2021 0 Di Nicola Sotgia

L’ex pilota Scozzese è rimasto sbalordito di fronte alla riconferma del Giapponese anche per la prossima stagione. Secondo Coulthard, Tsunoda non merita assolutamente un sedile in Formula 1.

Che la stagione di Yuki Tsunoda sia deludente è chiaro a tutti. A discolpa del Giapponese c’è però la giovane età e soprattutto la poca esperienza alla guida di una Formula 1. Nonostante ciò, i detrattori del pilota Giapponese sono tanti. Tra questi c’è anche David Coulthard, che a quanto pare non è un grande ammiratore del giovane Yuki. Lo Scozzese ha letteralmente “bruciato” il giovane rookie, facendo trasparire tutte le proprie perplessità al riguardo.

Secondo l’ex compagno di squadra di Mika Hakkinen, Tsunoda non merita assolutamente la permanenza nel circus anche per la prossima stagione. Alla notizia del rinnovo con Alpha Tauri, David ha infatti storto il naso. Durante una chiacchierata su Planet F1, Coulthard ha apostrofato la notizia come sorprendente.

Secondo Coulthard, il giovane Tsunoda dovrebbe fare le valigie e andarsene dalla F1

Secondo lo Scozzese, il rookie dell’Alpha Tauri costa un sacco di soldi alla sua squadra: “Alla notizia del rinnovo sono rimasto assolutamente sbalordito. Tutti i suoi incidenti sono costati tantissimo al suo Team”, ha detto.

Per rincarare la dose, l’ex pilota della McLaren ha poi dato un consiglio sarcastico al Giapponese: “Da quale pianeta viene? Penso che dovrebbe fare le valigie e lasciare la Formula 1. Le sue non sono prestazioni che ti aspetteresti da un pilota del circus”.

Coulthard ha poi chiosato: “Se fossi Tsunoda prenoterei il biglietto più economico possibile, perché dopo la prossima stagione non sarà più un pilota di Formula 1. Per me non è un pilota da Formula 1”.

Tsunoda yuki tsunoda Alpha Tauri Coulthard Formula 1
Tsunoda contro le barriera della Variante Alta ad Imola. Foto the-race.com

Analizzando la stagione, chiaramente Yuki non ha brillato. A sua discolpa, come detto a inizio articolo c’è il fatto di essere un rookie di soli 21 anni. Qualche errore di troppo, è vero, il Giapponese lo ha commesso; ma chi è che non ha dovuto prendere le misure alla prima stagione di Formula 1? Coulthard stesso, a bordo della Williams commise un grave errore in Australia, nel GP di Adelaide 96′. Lo Scozzese andò infatti a sbattere all’ingresso della pit lane, proprio mentre si trovava in prima posizione.

In conclusione, Tsunoda va lasciato tranquillo, senza ulteriori pressioni. A turbare il suo operato ci pensa la politica dei talenti Red Bull portata avanti da Helmut Marko. Yuki sa che il 2022 sarà uno snodo cruciale per la sua Carriera, dunque saprà sicuramente gestire al meglio la situazione.

Seguici sui nostri canali social!

Sei un grande appassionato della Formula 1 ma non sai come stare “dietro” alle notizie? Semplice, seguici sui nostri canali Instagram e Telegram! Nessun costo, tutto gratis. Mi raccomando, se ritieni interessanti i nostri articoli, condividili con chi vuoi. Buon proseguimento di lettura sul nostro sito!

Website | + posts

Appassionato della Formula 1 dei bei tempi.
Sempre al passo del Mondo d'oggi.