Ingegner Verstappen.

Ingegner Verstappen.

16 Gennaio 2022 0 Di Giuseppe Ruffo

Dalla 24h di le Mans virtuale emergono nuove informazioni sul nuovo campione del mondo, e stavolta ritraggono un Max più riflessivo di quanto si possa pensare.

Dopo aver conquistato il suo primo titolo mondiale, Max Verstappen versa in uno stato di profonda grazia. A confermarlo è il suo compagno di squadra nella 24 ore di le Mans virtuale, Atze Kerkhof.

I due, uomini di punta del team Redline, sono talmente vicini che Kerkhof parla dettagliatamente del modus operandi dell’olandese, paragonandolo a quello di un ingegnere. E non solo, per lui l’olandese è un vero e proprio modello di ispirazione; capace di “fargli aprire realmente gli occhi”.

“Max è qualcuno che, come i nostri ingegneri, conosce l’auto in tutto e per tutto”, ha detto.

“Pensa come un ingegnere e guida come un campione del mondo. Questa è la combinazione ideale e, in quanto tale, può anche fornire dei feedback molto rapidamente.

Trova sempre qualche decimo nel setup ed è davvero bello da avere, perché probabilmente è il poco tempo di cui hai bisogno per recuperare il gap dai primi, quindi siamo davvero felici di avere un ragazzo così nella squadra. Inoltre è un grande ambasciatore per noi, ma anche per le corse simulative di cui parla apertamente e molto”.

Dalla 24h di le Mans virtuale emergono nuove informazioni sul nuovo campione,che ritraggono un Max più riflessivo di quanto si possa pensare.

Queste sono le parole del giocatore professionista rilasciate a RacingNews365.com, che a marzo di quest’anno inizierà ad essere un frequentatore assiduo dei paddock di F1 in qualità di “Consulente Alfa Romeo Driver”.

Tornando all’ argomento centrale, Verstappen stesso nel corso del tempo ha affermato che le corse virtuali lo hanno aiutato molto ad evolversi come pilota raggiungendo una certa completezza nelle abilità.

Ciò dimostrerebbe, dunque, tutta la bontà degli allenamenti online nella quale migliaia di giocatori professionisti e amatoriali si cimentano quotidianamente.

Per quanto riguarda la competizione, la coppia quest’anno vuole redimersi, in quanto nel passato appuntamento ha perso la vittoria per problematiche legate al server. Nelle qualifiche, super Max è riuscito a qualificarsi secondo a pochi centesimi dalla pole position, sfornando nuovamente una grandissima performance (al netto del risultato della gara).

+ posts