Christian Horner ha vinto un tour nella fabbrica Mercedes ad un’asta.

Christian Horner ha vinto un tour nella fabbrica Mercedes ad un’asta.

8 Febbraio 2022 0 Di Nicola Cobucci

Christian Horner si è assicurato un tour della fabbrica Mercedes a un’asta di beneficenza. 4.745 euro è la cifra offerta dal boss della Red Bull e che nessuno ha voluto eguagliare.

Toto Wolff può aspettarsi di vedere Christian Horner prima del previsto. Tutti pensavano che i due non si sarebbero incrociati almeno fino all’inizio della pre-stagione al Circuit de Barcelona-Catalunya. Tuttavia, potrebbero vedersi molto presto.

Come riportato da Racing News 365, Christian Horner ha vinto un tour della fabbrica Mercedes in un’asta di beneficenza, quindi i due potrebbero vedersi prima del previsto.

Questo importo andrà al Grand Prix Trust, che da oltre tre decenni fornisce aiuto e consulenza al personale del team, sia in pista che nelle fabbriche.

Cosa c’è di meglio per conoscere il tuo rivale se non visitare la sua fabbrica? Sicuramente è quello che ha pensato Horner domenica scorsa quando ha fatto un’offerta per il tour Mercedes. Ora, dopo averlo vinto, scherza dicendo che vuole portare con sé anche 20 persone della sua squadra.

“Adrian Newey, Pierre Waché e probabilmente Paul Field, il nostro direttore di produzione. Sarà interessante vedere come stiamo gestendo il tetto del budget. È stato fatto per una buona causa”, ha scherzato Horner.

Christian Horner si è assicurato un tour della fabbrica Mercedes a un'asta di beneficenza. 4.745 euro è la cifra offerta dal boss della Red Bull e che nessuno ha voluto eguagliare.

Non sarà la prima volta che Horner visita la fabbrica di una squadra rivale. Lo ha già fatto con la McLaren nel 2008 insieme a David Coulthard e Newey. “David Coulthard ci ha invitato e Martin Whitmarsh era lì. Sono andato con Adrian, ovviamente conosceva il posto e tutti i posti in cui voleva andare, non ci avrebbero fatto entrare. Penso che abbiamo appena visto i dipartimenti di marketing ed elettronica, abbiamo mangiato bene e basta”, ha raccontato Christian per concludere.

+ posts