I team di Formula 1 discuteranno della cancellazione del GP di Russia stasera.

I team di Formula 1 discuteranno della cancellazione del GP di Russia stasera.

24 Febbraio 2022 0 Di Nicola Cobucci

I team di Formula 1 si incontreranno questa sera per discutere sul da farsi per quanto riguarda il Gran Premio di Russia a seguito dell’invasione dell’Ucraina da parte del Paese.

Questa sera si terrà un incontro per discutere la cancellazione del Gran Premio di Russia. Sebastian Vettel è stato il primo pilota a sollevare la questione, ma anche altri piloti hanno espresso preoccupazione per l’evento nella conferenza stampa di oggi.

Intervenendo oggi in una conferenza stampa della FIA al Circuit de Catalunya , il team principal della Ferrari Mattia Binotto ha dichiarato: “è una situazione terribile, penso che sia molto triste. Al momento quello che possiamo fare è solo aspettare e vedere e sperare per il meglio”, ha continuato. “Da adesso fino alla gara di settembre c’è tempo e il mio augurio è che in qualche modo tutto si fermi molto presto.”

Altri promotori sportivi sono sotto pressione per annullare gli eventi in Russia. Secondo quanto riferito, la UEFA annuncerà il trasferimento della finale di Champions League, in programma a San Pietroburgo a giugno.

I team di Formula 1 si incontreranno questa sera per discutere sul da farsi per quanto riguarda il Gran Premio di Russia a seguito dell'invasione dell'Ucraina da parte del Paese.

“La F1 sta cercando di gestire la situazione”, ha continuato Binotto. “Avremo un incontro tra noi stasera per cercare di capire qual è la situazione e come gestirla. La F1 in quella situazione non è la più importante. Quello che sta succedendo è molto triste. Al momento possiamo solo provare a non restare a guardare, ma provare ad avere un confronto e capire tutte le implicazioni e qual è la scelta giusta per il futuro. Ma la F1 in quella situazione non è la più importante, la cosa più importante è quello che sta succedendo lì, il che, come ho detto, è molto triste.”

Il CEO della Williams Jost Capito ha fatto eco alle sue opinioni. “Ci mostra che quando ci guardiamo allo specchio la Formula 1 non è la cosa più importante al mondo”, ha detto. “Ci sono problemi più grandi della Formula 1. Pensiamo alle prestazioni delle nostre auto mentre altre persone hanno paura di perdere la vita. Penso che dobbiamo avere questo in mente e penso che siamo tutti allineati su questo.

+ posts