Laurent Rossi (Alpine): “Finalmente capiremo i veri valori in campo”

Laurent Rossi (Alpine): “Finalmente capiremo i veri valori in campo”

17 Marzo 2022 0 Di Giosuè Vitiello

Il CEO di Alpine ha dichiarato di essere entusiasta di poter finalmente osservare la macchina all’opera in un weekend ufficiale.

Manca sempre meno al primo weekend ufficiale della stagione 2022. L’ansia, l’attesa crescono sempre di più per vedere i reali valori delle monoposto presentati dai team. C’è sicuramente la curiosità nel vedere quanto le vetture cambieranno rispetto agli ultimi test in Bahrein, non solo dal punto di vista tecnico, quindi nel capire quali sono le soluzioni adottate nei box, ma anche e soprattutto dal punto di vista prestazionale, che è quello che conta di più. Bisognerà non solo capire chi ha lavorato bene, ma anche chi per un motivo o per un altro non è riuscito a trovare la quadra. Laurent Rossi, CEO di Alpine ha dichiarato di essere eccitato all’idea di vedere scendere per la prima volta in un weekend di gara le sue vetture. Per quanto riguarda il duo di piloti Fernando Alonso ed Esteban Ocon, il CEO di Alpine non ha dubbi: entrambi sono pronti a dare il massimo e portare avanti la squadra sulla strada del successo e riguardo ciò ha dichiarato: “Abbiamo anche stabilità nella nostra formazione di piloti con Esteban e Fernando, entrambi hanno dimostrato una forte volontà di affidarsi al lavoro di squadra per fornire non solo buoni risultati in pista, ma anche per lavorare collettivamente sullo sviluppo della vettura in una direzione simile. Esteban e Fernando sono pronti a lavorare sodo e a dare il massimo e questo è tutto quello che posso chiedere a ogni membro del team che fa la sua parte nel far ‘scattare’ questa squadra. Andiamo!”

Il CEO di Alpine ha dichiarato di essere entusiasta di poter finalmente osservare la loro macchina all'opera in un weekend ufficiale.

“I test sono sempre affascinanti, con diversi concetti e idee e ampi programmi che sono stipati in spazi di tempo limitati. Abbiamo avuto alcuni giorni molto positivi a Barcellona e Bahrain, ma anche alcune sessioni leggermente più complicate con i soliti problemi tecnici di test” ha commentato Rossi. “Sono molto orgoglioso degli sforzi di tutti per avere la migliore preparazione possibile. Siamo stati in grado di concludere il test del Bahrain con i nostri due giorni migliori e più di 100 giri completati. Ora è il momento di vedere cosa abbiamo per le mani: diamo inizio a questo fine settimana!”

Website | + posts